Archivio per settembre 2010

Coppa Italia, nella Fase Finale è subito derby Monza-Tritium   2 comments

Passaggio del turno ed è subito derby. Nel primo turno della Fase Finale della Coppa Italia Lega Pro 2010/2011 l’urna regala alla Tritium un confronto affascinante contro il Monza di Clarence Seedorf, iscritto al campionato di Prima Divisione. Mercoledì 13 ottobre 2010, sarà una partita secca da decidere eventualmente con tempi supplementari e calci di rigore. Teatro della sfida sarà lo Stadio “Brianteo”, con orario ancora da decidere. Aspettiamo indicazioni dai biancorossi. Nel frattempo, preparate la “trasferta”!!! Di seguito si riportano tutti gli accoppiamenti della prima fase.

Pro Vercelli 1892 –Alessandria
Pro Patria – Como
CALCIO MONZA 1912 – TRITIUM CALCIO 1908
Cremonese – Montichiari
Lumezzane – Sudtirol
Feralpisalò – Bassano Virtus
Verona H. – Sambonifacese
Spal – Carpi
Reggiana – Viareggio
Ravenna – Pisa
Spezia – Savona
Lucchese – Gubbio

Foligno – San Marino
Virtus Lanciano – Giulianova
Ternana – Fondi
Villacidrese – Atletico Roma
Foggia – Sorrento
Barletta – Salernitana
Benevento – Nocerina
Cavese – Neapolis M.
Taranto – Matera
Juve Stabia – Aversa Normanna
Catanzaro – Siracusa
Cosenza – Trapani

5^g, Renate-Tritium (1-1): le immagini   Leave a comment

Come ogni domenica, superiamo le porte chiuse con il servizio fotografico di Renate-Tritium grazie a Rino Tinelli

Questo slideshow richiede JavaScript.

Enrico Bortolotto raggiunge il Renate. A Meda finisce 1-1   1 comment

A.C. RENATE 1947 1
TRITIUM CALCIO 1908 1

Marcatori: 41′ Brognoli, 58′ Bortolotto E.

A.C. RENATE 1947 (4-3-2-1): Campironi 6; Adobati 6,5, Cortinovis 6,5, Bergamini 6, Gavazzi 6; Brognoli 6,5, Cavalli 5,5, Gualdi 5; Battaglino 7, Moretti 6 (84′ Umunegbu sv), Ravasi 5,5 (57′ Cerea 5,5). (a disp.: Amadori, Gianola, Marinoni, Guidetti, Chirico). All. Dell’Orto
TRITIUM CALCIO 1908 (4-4-2): Pansera 6; Martinelli 6, Teso 6, Dionisi 6, Riva 6; Bortolotto E. 7, Vecchio 5,5 (46′ Floriano 6,5), Daldosso 6, Chimenti 6,5 (60′ Di Ceglie 6); Spampatti 5,5, Lenzoni 6 (72′ Sinato 5,5). (a disp.: Sacchetto, Malgrati, Corti, Bortolotto R.). All. Vecchi
Arbitro: sig. Maresca Fabio di Napoli
Assistenti di linea: sig. Aretano Ivan di Parma e sig. Mandis Mario di Palermo
Spettatori: 50 circa (*partita a porte chiuse)
Condizioni di gioco: Giornata fresca e soleggiata. Campo in ottime condizioni
Calci d’angolo: 3-2 per la Tritium
Fuorigioco: 4-3 per la Tritium
Ammoniti: Brognoli (R), Cavalli (R), Cortinovis (R), Bortolotto E. (T)
Espulsi: 85′ Dell’Orto (allenatore Renate) per proteste, 93′ Brognoli (R) per doppia ammonizione
Recupero: 1′, 5′

©Rino Tinelli

MEDA (MB), 26 settembre 2010 – Un punto prezioso. Una prestazione buona a metà. Una classifica che continua a muoversi, anche in situazioni complicate. La Tritium che pareggia a Renate non incanta ma, per chi ancora non ne fosse convinto, offre conferme importanti. Quelle di una squadra con solidità importanti. Forse priva di individualità di spicco, ma di certo difficile da affrontare. Lo sa bene il Renate che, sceso tra gli spalti vuoti di Meda con grande convinzione, raccoglie un solo punto da una gara coraggiosa, gagliarda, forse giocata a due livelli di concentrazione troppo differenti per raccogliere il massimo della posta.

Mister Vecchi conferma il 4-4-2 vittorioso delle ultime due partite. Pansera in porta. in difesa da destra Martinelli, Teso, Dionisi e Riva. A centrocampo, Enrico Bortolotto e Chimenti sulle corsie, Vecchio e Daldosso in mezzo. In attacco la coppia Spampatti-Lenzoni. Il Renate risponde con un atteggiamento più spregiudicato. Un 4-3-2-1 con Cavalli vertice basso di centrocampo, la coppia Battaglino-Ravasi a sostegno di Moretti e il neoacquisto Campironi (ex Bologna) per la prima volta tra i pali.

Leggi il seguito di questo post »

Un giusto pareggio. Renate-Tritium finisce 1-1   Leave a comment

Una partita difficile, un avversario volitivo, una primo tempo sottotono e un a ripresa in cui si poteva anche vincere. Questo il film veloce di Renate-Tritium, che Il Biancoazzurro vi proporrà a breve con cronaca e tabellino

Pubblicato 26 settembre 2010 da ilbiancoazzurro in 00 News, 06 Seconda Divisione

Anche a Meda niente partita: Renate-Tritium si giocherà a porte chiuse   Leave a comment

©Rino Tinelli

Il problema stadio non è solo della Tritium. La partita di domenica 26 settembre, valida per la 5a giornata del Campionato di Seconda Divisione Lega Pro 2010/2011, A.C. Renate 1947 – Tritium Calcio 1908, verrà giocata a porte chiuse presso lo stadio “Città di Meda” di via Icmesa a Meda (MB) (mappa). Il problema è sempre il solito: la mancanza dell’agibilità per l’impianto, che il Renate aveva risolto finora con lo spostamento delle partite allo stadio “Brianteo” di Monza (dove peraltro le due squadre si erano già affrontate in Coppa Italia, guarda qui). Il contemporaneo impegno dei rossi brianzoli sull’impianto ha reso necessaria questa soluzione alternativa.

JB: Presi sul filo di lana. L’esordio con la Sambonifacese finisce 2-2   Leave a comment

A.C. SAMBONIFACESE 2
TRITIUM CALCIO 1908 2

Marcatori: 18′ Mazzara (T), 32′ Baltieri (S), 72′ Casiraghi (T), 92′ Sinaj (S)

A.C. SAMBONIFACESE: Bonato, Giacomello, Pisani, De Assis, Fiorini, Baltieri (75′ Sinaj), Buzzacchero (64′ Caneva), Negrini, Secchi, Faedo, Raniero (81′ Elia). (A disp: Castagnaro, Mazzon, Sarti, Rama).
TRITIUM CALCIO 1908: Pesenti, Lallo, Bolis, Corno, Mapelli A., Mapelli M., Mauri, Leoni, Toscano (84′ Modena), Casiraghi (90′ Nardiello), Mazzara (64′ Isoardi). (A disp: Nizzi, Gallo, Biffi, Buccinnà). All. Fratus-Romualdi
Condizioni di gioco: Giornata fredda e ventosa. Campo in ottime condizioni
Ammoniti: Mapelli A. (T), Casiraghi (T), Corno (T), De Assis (S)
Espulsi: –
Tempi di recupero: 1′, 3′

SAN GREGORIO DI VERONELLA (VR), 18 settembre 2010 – Sembrava vinta. Poi un fallo inesistente e un pareggio che lascia l’amaro in bocca. La prima giornata per la Juniores Berretti di Romualdi e Fratus regala un pareggio con molte recriminazioni, contro una Sambonifacese quadrata ma apparsa alla portata dei nostri. Partono subito forte i giovani biancoazzurri con un gran gol di Mazzara che al 18′ sfugge sulla destra, si accentra e scarica un sinistro imprendibile per Bonato.  Con il vantaggio trezzese, i veneti rialzano la testa e ci mettono poco meno di un quarto d’ora per arrivare al pareggio con Baltieri, complice un errore difensivo dei nostri. La pressione locale aumenta e al 40′ Buzzacchero spreca solo davanti a Pesenti. Il secondo tempo ricomincia con un certo equilibrio e al 70′ la Sambonifacese potrebbe passare, ma Secchi spreca. Gol sbagliato, gol subito. Dopo due minuti, Casiraghi stringe dalla sinistra e da dentro l’area fulmina il portiere avversario con un rasoterra angolato. La partita si fa nervosa e gli ammoniti aumentano. La solita girandola di cambi. E poi, quando i tre punti sembrano in tasca, la beffa.  E’ il 92′. L’arbitro concede un fallo dubbio sull’out destro. Sulla punizione, in mischia, spunta Sinaj che firma il pareggio per i locali. Al fischio finale tanta amarezza, ma buone indicazioni per i nostri che sabato replicano sul Campo Comunale di Trezzo sull’Adda (inizio ore 15,00) contro il blasonato Lumezzane (guarda qui).

Seconda Divisione, 4^g: Tritium-Casale (2-0): le immagini   Leave a comment

Con le porte ancora chiuse, ecco lo splendido servizio di Rino Tinelli per rivivere le emozioni per immagini della vittoria sul Casale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Spampatti-Dionisi: la Tritium supera anche il Casale ed è quarta   1 comment

TRITIUM CALCIO 1908 2
A.C. CASALE CALCIO 0

Marcatori: 29′ Spampatti, 38′ Dionisi (rig.)

TRITIUM CALCIO 1908 (4-4-2): Pansera; Martinelli, Teso, Dionisi, Riva; Bortolotto E. (67′ Di Ceglie), Vecchio, Daldosso (83′ Malgrati), Chimenti; Lenzoni, Spampatti (74′ Sinato). (a disp. Sacchetto, Fondrini, Floriano, Bortolotto R.). All. Vecchi
A.C. CASALE CALCIO (4-4-2): Chinchio; Catenacci, Gonnella, Fernandez, Angelotti; Germani (79′ Federici), Garrone (79′ Agnesina), Cappelupo, Gatto (67′ Siega); Zenga, Lanteri (a disp. Dinaro, Guidi, Ciccomascolo, Finelli). All. Ciulli
Arbitro: sig. Bellotti di Verona
Assistenti di linea: sig.ra Della Dora di Pesaro e sig. Raimondi di Fermo
Spettatori: 70 circa (*partita a porte chiuse)
Condizioni di gioco: Giornata fresca e soleggiata, leggero vento. Campo in buone condizioni
calci d’angolo: 5-1 per il Casale
Fuorigioco: 6-3 per il Casale
Ammoniti: Spampatti (T)
Espulsi: Agnesina (C) per fallo di reazione
Recupero: 1′, 3′

Spampatti in azione (©Rino Tinelli)

TREZZO SULL’ADDA (MI), 19 SETTEMBRE 2010 – Cinica, spietata, come il professionismo richiede. Dopo Chiavari serviva una conferma. E conferma è stata. Seconda vittoria consecutiva con segnali importanti di ricerca del gioco e gestione della gara. Perchè il Casale di Ciulli si dimostra da subito una squadra volitiva, forse un po’ ingenua, ma di certo con le carte in regola per la categoria.

I biancoazzurri ripropongono lo stesso undici vittorioso sulla Virtus Entella, con Martinelli esterno destro di difesa e Spampatti secondo centravanti accanto a Lenzoni. Tra i piemontesi, invece, squalificati Iannini e il portiere Fiory, con Serra e Dal Rio assenti per infortunio. Le chiavi della difesa sono consegnate a Fernandez e Gonnella (ex Verona e Atalanta). In attacco la coppia formata da Jacopo Zenga, figlio d’arte, e dal francese Lanteri.

Il minuto di raccoglimento per la morte di Alessandro Romani, l’ultimo soldato italiano caduto in Afghanistan, assorbe ogni rumore in un Comunale forse per l’ultima volta a porte chiuse. In partenza la Tritium tenta un pressing più alto rispetto alle ultime uscite, con Vecchio a disturbare le giocate dei centrocampisti ospiti. Ma al 18′ la giornata potrebbe già mettersi male. Daldosso alleggerisce alla cieca per Pansera. Lanteri si inserisce sulla linea di passaggio e conclude a porta spalancata, ma capitan Dionisi realizza il primo “gol” della sua partita con un salvataggio miracoloso sulla linea. Un minuto dopo è Germani a provarci dal limite, con palla deviata e fuori di un soffio. La pressione piemontese è importante, ma qui la Tritium dimostra di avere qualcosa in più. Al 26′ Martinelli fugge sulla destra. Sul cross, Vecchio conclude potente ma colpisce al corpo Chinchio per una parata quasi fortuita. Neanche un minuto e Dionisi calcia su punizione dalla sinistra. La palla rimbalza a centro area e schizza sul secondo palo, dove Gatto anticipa la deviazione di Enrico Bortolotto. Quando tuona, poi piove e infatti al 29′ la Tritium passa in modo rocambolesco. Chimenti, in contropiede, crossa morbido da sinistra. Angelotti scivola e lascia a Lenzoni che con un tiro sbilenco ritrova Chimenti sul palo opposto. Il cross per Spampatti è immediato e la prima conclusione della punta scuola Atalanta è ribattuta da Gonnella. La palla però resta nell’area piccola e “Spampa” non ha difficoltà a mettere in rete.

Il Casale abbozza la rimonta, ma dopo dieci minuti Chinchio la combina grossa. La palla alta di Dionisi gli sfugge di mano e nel tentativo di recupero affossa Enrico Bortolotto. Rigore. Dal dischetto si presenta lo stesso Dionisi che completa la sua “doppietta” con un destro potente nell’angolo sinistro. Il baricentro trezzese rimane alto e il doppio attaccante si dimostra un’arma interessante per alleggerire la pressione avversaria. Anzi, al 46′ Lenzoni potrebbe addirittura fare tre, ma l’ostruzione di Chinchio è efficace. Bellotti lascia correre e fischia l’inizio dell’intervallo.

Nel secondo tempo si ricomincia con gli stessi ventidue in campo, ma nel primo quarto d’ora è solo il Casale a far scrivere di sè. Al 50′ Teso dimentica Lanteri che di testa impatta troppo centrale. Al 61′ invece, una palla verticale di Garrone mette in difficoltà Riva e Chimenti. Germani tocca oltre Dionisi e scarica di potenza verso Pansera, ma colpisce in pieno il primo palo. Ciulli butta le braccia lungo il corpo e da lì forse anche la squadra comincia a non crederci più. Al 63′ Pansera supera con un rinvio tutto vitamine la difesa avversaria. Lenzoni ci crede, sfrutta l’errore di Catenacci e conclude in scivolata di destro, ma la palla è di poco fuori. I cambi imperversano e le squadre cambiano pelle. Vecchi apparecchia un 5-3-2 in difesa del risultato, con Malgrati per Daldosso e Di Ceglie per Enrico Bortolotto. Ciulli prova a dare la scossa ai suoi con l’inserimento dei diciannovenni Siega, Agnesina e Federici. Ma la pressione del suo 4-2-4 verde è sterile. L’espulsione finale di Agnesina per un fallaccio da dietro su Martinelli è solo orgoglio frustrato. La Tritium doma senza problemi il finale piemontese e vince. Dopo quattro giornate, abbiamo sette punti in tasca e un vestito tosto che sarà bene indossare fino a maggio inoltrato.

Manuel Monzani

Una vittoria di forza. Spampatti e Dionisi stendono il Casale   Leave a comment

Seconda vittoria consecutiva per la Tritium di mister Vecchi. In un Campo Comunale ancora vuoto (forse e speriamo per l’ultima volta), il Casale è stato regolato con una partita di forza e sostanza. Le reti, entrambe nel primo tempo, sono state firmate da Spampatti al 29′ e da capitan Dionisi su calcio di rigore al 38′. A breve su Il Biancoazzurro troverete tabellino e cronaca della partita.

Scuola calcio “Paolo Pulici” Tritium Calcio 1908: ancora aperte le iscrizioni   Leave a comment

Come ogni anno riparte nel mese di settembre l’attività della Scuola Calcio “Paolo Pulici” della Tritium Calcio 1908, riconosciuta ufficialmente dalla Federazione Italiana Gioco Calcio. Un’icona del calcio italiano, ormai da quasi 15 anni, mette a disposizione dei colori biancoazzurri la sua esperienza e il suo vissuto sportivo nella formazione delle giovani promesse biancoazzurre di domani.

Uno staff di 12 collaboratori seguirà i ragazzi nati negli anni 2003, 2004 e 2005 in due incontri settimanali ogni lunedì e venerdì a partire dalle 17,15. Sede degli allenamenti sarà la rinnovata cornice del Campo Comunale di via Rocca 19, teatro degli incontri della prima squadra, neopromossa tra i professionisti nel campionato di Seconda Divisione Lega Pro. E per i nati negli anni 2003/2004, la possibilità di vestire la maglia della Tritium Calcio 1908 sullo stesso prato dei campioni biancoazzurri, in un torneo primaverile con altre realtà locali.

L’inizio dell’attività è previsto per venerdì 24 settembre 2010 (ore 16,30), ma le iscrizioni sono ancora aperte presso la Segreteria sportiva del Campo Comunale di via Rocca, dal lunedì al venerdì (orario 18,00-19,00) e il sabato (orario: 11,0-12,00). I documenti necessari sono un certificato medico di sana e robusta costituzione, il certificato di residenza e l’indicazione dello Stato di famiglia.

Nella quota annuale sarà compreso un kit di abbigliamento sportivo ufficiale della Tritium Calcio 1908:
n.1 zaino
n.1 tuta d’allenamento
n.1 k-way
n.2 magliette di allenamento
n.2 pantalonici di allenamento
n.2 paia di calzettoni

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare in orario di ufficio (9,00-13,00 e 14,00-18,00):
Segreteria (sig.Molgora Luigi)
mail: ufficiostampa@tritium1908.it      tel: 02.9090645    fax: 02.90929454

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: