Archivio per l'etichetta ‘Enrico Bortolotto

“11” 7^giornata: Il trionfo di Bluebrass   Leave a comment

Era il favorito e ha rispettato il pronostico. Bluebrass è il vincitore della prima edizione di “11”. Una vittoria meritata perchè ha seguito con costanza la rifinitura della squadra. Nell’arco delle 7 gornate ha sbagliato solo 2 uomini in formazione ed è stato uno dei pochi a indovinare il cambio di modulo nella gara interna col Lecco. La seconda posizione in classifica è occupata a pari merito dai due principali contendenti di Bluebrass, Andrew66 e Ummagumma. Sull’ultimo gradino del podio finisce Cartonato06 che nell’ultima giornata di campionato supera Diego96. Bluebrass verrà premiato l’ultima giornata di campionato in casa contro la Sanremese. Un giorno che speriamo rimarrà nella storia dei nostri colori.
Ringrazio tutti i parteciparti per aver aderito a questa iniziativa con la speranza che sia stata di vostro gradimento. Leggi il seguito di questo post »

7^giornata di “11”   13 comments

E’ arrivata l’ora dei verdetti. Non si può più sbagliare, non c’è più tempo per recuperare. E’ l’ultima giornata del nostro gioco, poi verrà decretato il vincitore e premiato l’ 8 maggio nell’ultima gara di campionato al Comunale contro la Sanremese. Bluebrass è il favorito. Andrews66 e Ummagumma i rivali più pericolosi.E’ una trasferta fondamentale per i nostri biancoazzurri. Gli orafi solitamente si schierano con un coperto 5-3-2. Toccherà a voi intuire la lettura tattica di mister Vecchi per questo match. La vittoria è d’obbligo. Vietato sbagliare. Leggi il seguito di questo post »

6^giornata di “11”   15 comments

Siamo giunti alla penultima giornata. Non sono più ammessi passi falsi. Bluebrass è davanti ma il vantaggio è esiguo, Andrew66 e Ummagumma sono ad un passo. Ai biancoazzurri serve necessariamente una vittoria per sperare ancora nella promozione diretta. Il temibile attacco della Sambonifacese e gli ultimi 3 gol subiti a Rodengo potrebbero indurre mister Vecchi ad apportare qualche modifica al reparto di difesa.

Leggi il seguito di questo post »

5^giornata di “11”   12 comments

Ummagumma si avvicina pericolosamente alla vetta. Il trono di Bluebrass non è mai stato così in discussione. Attenzione al ritorno Andrew66, pronto ad approfittare dei passi falsi della coppia di testa. Dopo il pareggio casalingo contro la nobile decaduta Pro Patria è tempo di tornare a vincere in trasferta. Il Rodengo Saiano solitamente si schiera con un 4-1-4-1 e in casa prende veramente pochissimi gol. Toccherà a voi fantallenatori individuare la chiave tattica che utilizzerà mister Vecchi per scardinare il muro gialloblu..

Leggi il seguito di questo post »

4^giornata di “11″   21 comments

La scorsa giornata di “11” ha dimostrato che Bluebrass e Andrew66 non sono imbattibili. Le rimonte sono possibili. Mancano ancora 4 giornate e la classifica è in contiuna evoluzione. Quella di domenica è una gara che non ha bisogno di presentazioni. E’ la partita dell’anno. C’è una stagione in palio. La Pro Patria solitamente si schiera con un 4-3-1-2, con un rifinitore dietro le punte. Mister Vecchi prenderà le contromisure tattiche o il modulo sarà quello solito? Attenzione alle sorprese dell’ultim’ora. Potrebbe esserci l’imprevisto inserimento di un biancoazzurro nell’undici titolare…

Leggi il seguito di questo post »

3^giornata di “11″   17 comments

La classifica inizia ad allungarsi. Ma non bisogna mollare la presa. Bluebrass e Andrew66 sbaglieranno un colpo prima o poi. Gli altri concorrenti devono essere pornti ad approfittarne. Trasferta insidiosa quella di domenica. Il Mezzocorona ha un disperato bisogno di punti, ma potrebbe impostare comunque una partita difensiva per poi ripartire in contropiede. Quali contromosse prenderà mister Vecchi? Riproporrà nuovamente il 3-5-2 vincente dell’ultima partita o tornerà al collaudato 4-4-2?

Leggi il seguito di questo post »

11 1^g.: En plein per bluebrass e Andrew66   2 comments

Sono stati i primi a iscriversi e ora viaggiano a braccetto in testa alla classifica. Bluebrass e Andrew66 sono stati impeccabili in questa prima giornata. La squalifica di Riva e i forfait di Floriano e Fondrini hanno costretto mister Vecchi a schierare una formazione obbligata. Complimenti a tutti i concorrenti per aver indovinato il modulo di gioco. Siamo ancora alla prima giornata, i distacchi fra i partecipanti sono minimi. Tutti possono aspirare alla vittoria.
Ecco la prima classifica ufficiale:
bluebrass 14 punti
Andrew66 14
Fabrizio 13
rafboi 12
Ummagumma 12
Cartonato06 12
Merk 12
daje86 12
lrappazzo 11
Diego96 11
TritiumPride 11
Emgiri 11
robysaro 11
Silva55 11
Mariottide 10
robi tacca 0
Mohcine7 0

1^giornata di “11”   14 comments

Finalmente si inizia. Un grazie a tutti voi per aver aderito numerosi al mio gioco. Per chi volesse partecipare è ancora in tempo. Avete tempo fino alle 22 di sabato 12 marzo per iscrivervi. Basta inviare una e-mail con nome, cognome e proprio username all’indirizzo: fanzone@tritium1908.it. Una volta iscritti… Leggi il seguito di questo post »

Enrico Bortolotto: «Mai stato così bene»   Leave a comment

Ciao Enrico, la squadra sta vivendo un buon momento dal punto di vista dei risultati.
Stiamo dimostrando di meritare la categoria. All’inizio del campionato non siamo partiti fortissimo proprio perchè dovevamo ambientarci in Seconda Divisione. Partita dopo partita siamo migliorati. La convinzione nei nostri mezzi ci ha fatto fare quel salto di qualità fondamentale per poter ottenere questi risultati.
La striscia positiva continua anche nel 2011.
E’ vero, ma nelle ultime due gare non siamo riusciti a chiudere la partita, nonostante le buone occasioni create, soprattutto nei primi tempi. Abbiamo giocato bene, ma è normale subire un pò gli avversari perchè in campo ci sono anche loro.
Il calo di brillantezza si nota soprattutto nel secondo tempo. Perchè?
Durante la sosta ci siamo allenati con intensità e questo, nelle ultime prestazioni, ha influito con il passare dei minuti. L’importante è aver messo energia nelle gambe in vista del girone di ritorno. Sono sicuro che, quando le temperature si alzeranno e i terreni di gioco saranno in condizioni migliori, sfrutteremo al meglio le nostre caratteristiche, giocare palla a terra e in velocità. Comunque Montichiari e FeralpiSalò sono due signore squadre. Quattro punti mi sembrano un bottino molto positivo.
La rincorsa della Tritium alle primissime posizioni è stata frenata dalla penalizzazione di due punti. Cosa pensi a riguardo?
Se ci sono delle regole è giusto che vadano rispettate, questo è fuori dubbio. L’unico rammarico riguarda il fatto che la penalizzazione è arrivata a causa di ritardi burocratici. In questi casi, a mio parere, sarebbe meglio una sanzione amministrativa piuttosto che una penalizzazione. Ci sono belle realtà come la nostra, o la stessa FeralpiSalò, che non possono essere punite per ogni minimo errore e andrebbero tutelate, perchè fanno soltanto bene al sistema calcio.
Da un sondaggio promosso su Il Biancoazzurro risulti essere il preferito dai tifosi della Tritium.
Fa piacere, non posso nasconderlo. Oltre a questo va detto che è il gruppo la forza di questa squadra. Da quando sono alla Tritium (quattro anni, ndr), questo è il periodo in cui mi sento meglio dal punto di vista calcistico e umano. L’armonia nello spogliatoio è eccezionale. A tutto questo, si aggiunge un allenatore capace che non lascia mai nulla al caso.
A proposito di Mister Vecchi, parliamo un pò di aspetti tattici. Avete ormai un modulo di gioco collaudato. Come ti trovi in questo sistema?
Giochiamo con il 4-4-2 e questo è il modulo che prediligo. Non posso chiedere di meglio. Da esterno destro, mi piace partire da dietro per sviluppare al meglio le mie caratteristiche.
Dopo il parere degli internauti, chiedo a te. Qual è il giocatore rivelazione di questa prima parte di stagione?
Se proprio devo fare un nome ti direi Dionisi, il nostro capitano. Lui è la guida di questa squadra, a prescindere dalla fascia che indossa. Tra i più giovani, sono convinto che Riva, Di Ceglie e Spampatti possano arrivare in alto. Sono bravissimi. Ti faccio l’esempio di Riva. Puoi mettergli di fronte Cristiano Ronaldo o un giocatore di Terza Categoria, lui rimane sempre lo stesso. La sua tranquillità fa quasi paura.
Antonio Priore

Enrico Bortolotto raggiunge il Renate. A Meda finisce 1-1   1 comment

A.C. RENATE 1947 1
TRITIUM CALCIO 1908 1

Marcatori: 41′ Brognoli, 58′ Bortolotto E.

A.C. RENATE 1947 (4-3-2-1): Campironi 6; Adobati 6,5, Cortinovis 6,5, Bergamini 6, Gavazzi 6; Brognoli 6,5, Cavalli 5,5, Gualdi 5; Battaglino 7, Moretti 6 (84′ Umunegbu sv), Ravasi 5,5 (57′ Cerea 5,5). (a disp.: Amadori, Gianola, Marinoni, Guidetti, Chirico). All. Dell’Orto
TRITIUM CALCIO 1908 (4-4-2): Pansera 6; Martinelli 6, Teso 6, Dionisi 6, Riva 6; Bortolotto E. 7, Vecchio 5,5 (46′ Floriano 6,5), Daldosso 6, Chimenti 6,5 (60′ Di Ceglie 6); Spampatti 5,5, Lenzoni 6 (72′ Sinato 5,5). (a disp.: Sacchetto, Malgrati, Corti, Bortolotto R.). All. Vecchi
Arbitro: sig. Maresca Fabio di Napoli
Assistenti di linea: sig. Aretano Ivan di Parma e sig. Mandis Mario di Palermo
Spettatori: 50 circa (*partita a porte chiuse)
Condizioni di gioco: Giornata fresca e soleggiata. Campo in ottime condizioni
Calci d’angolo: 3-2 per la Tritium
Fuorigioco: 4-3 per la Tritium
Ammoniti: Brognoli (R), Cavalli (R), Cortinovis (R), Bortolotto E. (T)
Espulsi: 85′ Dell’Orto (allenatore Renate) per proteste, 93′ Brognoli (R) per doppia ammonizione
Recupero: 1′, 5′

©Rino Tinelli

MEDA (MB), 26 settembre 2010 – Un punto prezioso. Una prestazione buona a metà. Una classifica che continua a muoversi, anche in situazioni complicate. La Tritium che pareggia a Renate non incanta ma, per chi ancora non ne fosse convinto, offre conferme importanti. Quelle di una squadra con solidità importanti. Forse priva di individualità di spicco, ma di certo difficile da affrontare. Lo sa bene il Renate che, sceso tra gli spalti vuoti di Meda con grande convinzione, raccoglie un solo punto da una gara coraggiosa, gagliarda, forse giocata a due livelli di concentrazione troppo differenti per raccogliere il massimo della posta.

Mister Vecchi conferma il 4-4-2 vittorioso delle ultime due partite. Pansera in porta. in difesa da destra Martinelli, Teso, Dionisi e Riva. A centrocampo, Enrico Bortolotto e Chimenti sulle corsie, Vecchio e Daldosso in mezzo. In attacco la coppia Spampatti-Lenzoni. Il Renate risponde con un atteggiamento più spregiudicato. Un 4-3-2-1 con Cavalli vertice basso di centrocampo, la coppia Battaglino-Ravasi a sostegno di Moretti e il neoacquisto Campironi (ex Bologna) per la prima volta tra i pali.

Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: