Archivio per l'etichetta ‘segreteria

Tessera del Tifoso provvisoria. Il ritiro in segreteria   2 comments

Per la trasferta di Busto Arsizio posso acquistare solo in prevendita? E come faccio senza Tessera del Tifoso? Per venire incontro alla vostre giuste esigenze, la società ha provveduto a stampare la ricevuta di avvenuta registrazione dei richiedenti di Tessera del Tifoso. In poche parole una tessera provvisoria su carta, con la quale sarà possibile acquistare in prevendita ogni tipo di biglietto (anche se nell’effettivo è richiesta solo per il settore Ospiti degli stadi di traferta).
Il ritiro della Tessera del Tifoso provvisoria, per coloro che ne avessero fatto richiesta, è disponibile presso la Segreteria (Campo Comunale, Via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI) nei seguenti giorni/orari:
Lunedì-Venerdì 10,00-13,00 14,30-17,00
Sabato 10,00-13,00
Con il ritiro, sarà necessario porre quadrupla firma sul modulo di richiesta ufficiale, a titolo di garanzia. Vi aspettiamo!

Vuoi diventare uno steward Tritium? Qui il bando ufficiale   Leave a comment

Abbiamo già parlato di quanto l’ingresso tra i professionisti cambierà le abitudini dei trezzesi abituati a seguire i biancoazzurri dentro e fuori casa. A questo proposito, una delle novità della nuova stagione sarà la presenza di steward all’interno dell’impianto di Via Rocca, che permettano lo svolgimento ordinato e sicuro dell’evento domenicale. La Tritium Calcio 1908 Srl, tramite il suo amministratore delegato Alberto Zanga, fa sapere di un bando per chi volesse candidarsi. Qui sotto riportiamo il testo ufficiale.

TREZZO SULL’ADDA, 17 agosto 2010

Oggetto: reclutamento steward.
CON LA PRESENTE SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER LA SELEZIONE DI PERSONALE DA AVVIARE AL CORSO DI FORMAZIONE PER LA QUALIFICA DI STEWARD AI SENSI DEL D.M. 8 AGOSTO 2007

–     ALLEGATO A
Gli steward devono essere in possesso dei seguenti requisiti da attestarsi con apposita documentazione:

1.1.Requisiti personali

1.1.1.Requisiti fisici.
b) età compresa tra i 18 ed i 55 anni;

c ) buona salute fisica e mentale;

d) assenza di daltonismo;
e) assenza di uso di alcool e stupefacenti;
f) capacità di espressione visiva, di udito e di olfatto;
g) assenza di elementi psicopatolgici,anche pregressi;
h) prestanza fisica adeguata alle mansioni da svolgere

I predetti requisiti devono essere attestati da certificazione medica delle autorità sanitarie pubbliche

1.1.2.Requisiti culturali minimi
b) diploma di scuola media inferiore; la conoscenza di almeno una lingua straniera è considerata titolo preferenziale

1.1.3.Requisiti soggettivi:
a) sussistenza dei requisiti di cui all’articolo 11 del Testo unico di pubblica sicurezza approvato con Regio Decreto 18 giugno 1931,n.773, e relativo regolamento di attuazione;

b) non risultino sottoposti, o essere stati sottoposti,a provvedimento del divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono competizioni sportive di cui all’articolo 6 della legge 23 dicembre 1966,n.401,e successive modifiche;

c) non risultino sottoposti a misure di prevenzione di cui all’articolo 7-ter della legge 13 dicembre 1989,n.401 e successive modifiche;
d) non risultino,negli ultimi 5 anni, denunciati o condannati, anche con sentenza non definitiva per reati per i quali è prevista l’applicazione del divieto di cui alla lettera b);
e) capacità di concentrazione,di autocontrollo e di contatto con il pubblico
f) attitudine ad esercitare i compiti previsti dal presente decreto ed in particolare ad individuare possibili pericoli per la sicurezza anche nel comportamento delle3 persone presenti nell’area dell’impianto sportivo.

Ai sensi dell’art.3,comma 1, del DM 8 AGOSTO 2007
“la società sportiva accerta che il personale impiegato nelle attività di steward sia in possesso dei requisiti personali,fisici, culturali e psicoattitudinali…………………”
Ai sensi dell’art.3,comma2,del DM 8 AGOSTO 2007
“la stessa società trasmette l’elenco nominativo dei candidati che si intendono avviare alla formazione per l’espletamento dell’attività di steward al prefetto della provincia ove ha sede l’impianto sportivo, corredato dalla documentazione necessariape l’accertamento dei requisiti soggettivi di cui all’allegato A, paragrafo 1.1.3. Il prefetto dispone il divieto di impiego negli impianti del personale privo dei predetti requisiti,dandone comunicazione alla società sportiva”.

1.2.Capacità professionali

I requisiti devono essere attestati dalla frequenza dei corsi professionali di cui all’art.3,comma 3e 4 del presente decreto che diano una approfondita formazione agli steward a seconda delle mansioni a cui sono chiamati.
“ il personale selezionato con le modalità sopra specificate è avviato,a cura delle società sportive di cui all’art.2,alla frequenza di corsi di formazione e di addestramento finalizzati all’acquisizione delle capacità professsionali di cui all’allegato A del presente decreto
Terminati con esito positivo i cicli formativi, attestati da una dettagliata relazione a cura dell’organismo formativo,l’elenco delle persone che hanno superato il corso è trasmesso alla società sportiva interessta all’impiego ed al questore”.

IL CORSO DI FORMAZIONE, EROGATO IN 5 GIORNATE DA 5 ORE CAD –PREFERIBILMENTE IL POMERIGGIO DALLE ORE 13.00 ALLE ORE 18.00-, SARA’TENUTO DALLA SOCIETA’ SKP INVESTIGAZIONI SERVIZI DI SICUREZZA SRL (accreditata c/o il Ministero dell’Interno – Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive) DI GALLARATE (VA) PRESSO GLI UFFICI DI VIMERCATE(MI) E AVRA’ INIZIO IL 20.09.2010 SALVO POSSIBILI VARIAZIONI.
LE PERSONE INTERESSATE POSSONO RIVOLGERSI ALLA SEGRETERIA DELLA SOCIETA’.

IN FEDE
ZANGA dott.ALBERTO
A.D. TRITIUM CALCIO 1908 SRL

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: