Archivio per l'etichetta ‘busto arsizio

Vecchi: “Da 2-0 a 2-3 senza capire perchè”   5 comments

BUSTO ARSIZIO (VA), 12 nov. 2010 – Non può essere felice mister Stefano Vecchi nella sala stampa Dello stadio “Speroni”. Ma l’analisi è come al solito lucida: «Non ci siamo accorti di essere andati sul 2-0. Non ci siamo accorti di perdere 3-2. Il vantaggio iniziale non era meritato. Nei primi minuti la Pro Patria ha creato di più. Siamo stati fortunati sull’episodio dell’espulsione e del rigore. E molto bravi nello sfruttare l’unica azione buona per il raddoppio». E poi cos’è successo? «Nel secondo tempo in dieci minuti ci siamo trovati sotto, senza un preciso demerito visto che le loro reti sono arrivate su una prodezza di Ripa e due calci piazzati. E’ la prima rimonta del genere in due anni di gestione. E’ giusto che ci riflettiamo, ma può succedere, soprattutto a una squadra al primo anno di categoria. Il paradosso è che, una volta tornati in parità numerica (dopo l’espulsione di Enrico Bortolotto ndr), siamo tornati a fare la partita. Tutto questo non deve far dimenticare che abbiamo incontrato la squadra più forte e attrezzata del campionato. La crisi societaria della Pro Patria? E’ stato senz’altro un fattore per la loro rimonta».
L’allenatore della Pro Patria, Raffaele Novelli, non può fare a meno di analizzare il momento societario: «Il segreto del nostro successo? Giocatori orgogliosi che amano il loro lavoro, anche se non riconosciuto da qualcuno. I ragazzi si stanno applicando con professionalità e spirito di gruppo unici. Nella solitudine e nell’abbandono della società è iniziato qualcosa tra noi, tra i tifosi, tra tutto l’ambiente. Vogliamo dare continuità a una grande storia calcistica, perchè un giorno di quella storia faremo parte». Ma da dove viene la carica di questa squadra (da quattro mesi senza stipendio e con la prospettiva di 3 punti di penalizzazione ndr)?: «Siamo gruppo dipendenti. Lì sta la nostra forza. Oggi siamo andati in svantaggio in modo ingiusto, con un arbitro che ha complicato le cose da subito. La Tritium è una squadra di grande qualità, di grande organizzazione, che gioca in ampiezza. Una delle squadre migliori che abbiamo visto, con un mister preparato e un mix tra giocatori giovani ed esperti. Siamo stati bravi a non mollare e a riversare sul campo tutta la frustrazione di queste settimane. Questa volta in senso positivo».
Manuel Monzani
Annunci

AURORA PRO PATRIA 1919 – TRITIUM CALCIO 1908 cronaca Live!   2 comments

Risultato Finale
AURORA PRO PATRIA 1919  3
TRITIUM CALCIO 1908  2
Marcatori: 29′ Dionisi (rig.), 41′ Lenzoni, 53′ Ripa, 56′ Nossa, 62′ Ripa (rig.)

PER AGGIORNARE LA CRONACA PREMERE F5

TRITIUM CALCIO 1908 (4-4-2): Pansera; Martinelli (78′ Bortolotto R.), Teso, Dionisi, Riva; Bortolotto E., Corti, Daldosso, Chimenti (65′ Floriano); Sinato (65′ Spampatti), Lenzoni  (a disp. Sacchetto, Fondrini, Malgrati, Vecchio). All. Vecchi
AURORA PRO PATRIA 1919 (4-3-1-2): Anania; Marchetti, Zanetti, Nossa, Som; Bruccini, Calzi, Justino (54′ Pacilli); Sarno (69′ Nocciola); Ripa, Serafini (30′ Sala).  (a disp. Polverini, Benedetti, Cortesi, Janvier). All. Novelli
Arbitro: Barbeno di Brescia
Assistenti di linea: Vigo di Acireale e Drago di Agrigento
Spettatori: 1200 circa
Condizioni di gioco: Giornata fredda e piovosa. Campo in ottime condizioni

Cronaca Live!

PRIMO TEMPO
N La Tritium si presenta al cospetto della capolista con un 4-4-2 classico. Novità Sinato in attacco al posto di Roberto Bortolotto. Corti sostituisce l’acciaccato Vecchio in mezzo al campo. Pro Patria in formazione tipo con Sarno alle spalle di Serafini e di bomber Ripa (9 gol in questo campionato)
1′ Nei primi minuti solite fasi di studio. La pro Patria tiene al linea di difesa molto alta. La Tritiumcon le solite linee serrate ed organizzate
4′ Tiro di Sarno dai 25 metri. Pansera blocca basso.
5′ Galoppata di Enrico Bortolotto dalla destra ad accentrarsi. Tiro di sinistro deviato in angolo da un difensore
6′ Cross dalla sinistra di Som. Serafini interviene in spaccata all’altezza del dischetto e chiama Riva a un grande intervento acrobatico
7′ Cross di Som dalla sinistra. Sul secondo palo Ripa rimette al volo al centro per Serafini che tenta la girata di prima. Dionisi interviene in contrasto e sventa la minaccia
8′ Palla filtrante di Bruccini per Serafini solo in area. Il cross basso della punta varesina è sventato in angolo da Dionisi
8′ Angolo corto. Sarno crossa teso in area. Ripa svetta sopra Martinelli, ma impatta male con la palla. Teso libera
N La Pro Patria è partita in quarta e schiaccia la Tritium nella sua area. Oggi sarà dura.
9′ Cross dalla destra di Enrico Bortolotto per Lenzoni. Anania blocca in presa alta.
17′ Punizione dal limite per la Tritium per fallo su Enrico Bortolotto. Dionisi sulla palla. Destro a giro. Anania si accartoccia e blocca.
18′ Enrico Bortolotto prende palla al limite dell’area. Finta su Justino e palla sul sinistro per un tiro insidioso che Anania respinge corto. Chimenti arriva per primo e ributta nell’area piccola ma è in fuorigioco.
N Dopo la partenza a razzo della Pro Patria, La Tritium ora riesce a tenere il baricentro più alto, affidandosi alla solita classe di Enrico Bortolotto. La Pro Patria è squadra molto tecnica e organizzata nel gioco d’attacco. Ricerca sistematica di Sarno tra le linee che, con un mancino sopra categoria, si accentra e cerca gli inserimenti di Ripa e Serafini
20′ Cross dalla destra di Martinelli. Lo spiovente trova Zanetti nella parte sinistra dell’area. Il suo tiro al volo termine di poco fuori sul secondo palo.
28′ Rigore per la Tritium!!!! cross dalla sinistra di Riva. Lenzoni svetta al limite e fa sponda per Sinato che si presenta solo davanti ad Anania. Il portiere della Pro Patria lo travolge. E’ rigore ed espulsione!!! Sulla palla Dionisi, davanti ha il giovane Sala, classe 1993
30′ GOL TRITIUM: DIONISI
Il capitano della Tritium spiazza Sala. Siamo avanti
N Animi tesissimi in campo e anche in tribuna stampa. Sul gol, grandi proteste dei supporter e dei tesserati locali
N Ora la Pro Patria in 10 uomini porta Sarno al fianco di Ripa. La Tritium ha più spazio di manovra. Sul campo c’è grande nervosismo
41′ GOL TRITIUM: LENZONI
Grande azione di Enrico Bortolotto che ruba palla sulla trequarti e sfugge a sinistra. Il cross al centro per Lenzoni è perfetto così come la deviazione di testa dell’attaccante tosacano. E’ 2-0!!!
45′ Fine primo tempo. Siamo avanti. Giochiamo da grandi
SECONDO TEMPO
N Al rientro in campo, i tifosi di casa accolgono Barbeno con un “venduto” ripetuto. Nessun cambio per le due squadre. Si riparte.
53′ GOL PRO PATRIA: RIPA
Sarno crossa dalla sinistra a mezz’altezza. Ripa interviene sul primo palo e di tacco devia con una prodezza alle spalle di Pansera. La Pro Patra accorcia le distanze
54′ Cambio Pro Patria: entra Pacilli esce Justino
N La Pro Patria ora gioca tutte le sue carte. Fuori Justino per Pacilli e 3-3-3 molto offensivo. Questo gol non ci voleva.
56′ GOL PRO PATRIA: NOSSA
Calcio d’angolo dalla sinistra di Sarno. Pansera sbaglia l’uscita. Nossa alle sue spalle insacca indisturbato. E’ già pareggio
N La Pro Patria ora sembra in dodici. Reazione da leoni e tutto lo stadio a spingere la squadra. E’ dura ora. Anche se siamo uno in più.
60′ Rigore per la Pro Patria. Punizione dalla destra di Sarno. La palla schizza davanti a Pansera e rimane nell’area piccola. Nossa tenta l’intervento, Enrico Bortolotto lo atterra. E’ rigore netto, ma Barbeno inspiegabilmente espelle il nostro centrocampista.
62′ GOL PRO PATRIA: RIPA
Ripa calcia di destro. Pansera a destra, pallone a sinistra. In nove minuti siamo stati travolti. Incredibile
65′ Cambio Tritium: entra Floriano esce Chimenti
65′ Cambio Tritium: entra Spampatti esce Sinato
N Ora Vecchi prova a ribaltare a sua volta la partita. Giochiamo tutte le nostre carte offensive. Ma ci rimane il jolly Roberto Bortolotto.
68′ Lenzoni parte sulla destra e anticipa l’intervento in scivolata di Som che lo travolge. Barbeno non fa cenno. Mister Vecchi protesta e viene espulso
69′ Cambio Pro Patria: entra Nocciola esce Sarno
N Ora è la Tritium a spingere. Siamo allo sforzo massimo. Pericolosi spazi nella metacampo trezzese
74′ Cross dalla sinistra di Pacilli. Ripa come al solito si fa trovare sul secondo palo. Colpo di testa alto.
N I giocatori sembrano stremati. Ma puo succedere ancora tutto.
78′ Cambio Tritium: entra Bortolotto R. esce Martinelli
N La Tritium ora si schiera con un 3-2-4
79′ Cross dalla sinistra di Floriano. Roberto Bortolotto fa una magia e di tacco lascia scorrere per Lenzoni. L’attaccante calcia di piatto a botta sicura ma Sala è miracoloso in uscita
N Tritium allo sforzo massimo. La Pro Patria si difende con i denti
88′ Lenzoni tenta la girata al limite. La palla arriva a Roberto Bortolotto che prova a mettere in rete ma è in fuorigioco
90′ Sei minuti di recupero
92′ Ripa calcia la palla lontano per perdere tempo. Seconda ammonizione ed espulsione. E’ la quarta della partita
96′ E’ finita. Una sconfitta che brucia.

12^gior., Pro Patria-Tritium: ecco dove trovare i biglietti   1 comment

I tagliandi del SETTORE OSPITI per la gara Aurora Pro Patria 1919 – Tritium Calcio 1908, valida per la 12^giornata del campionato di Seconda Divisione Lega Pro 2010/2011, sono disponibili in prevendita al prezzo di 11,50 euro (10,00 euro + 1,50 per diritti di prevendita), presso i seguenti esercizi:
BOX OFFICE MONZA C/o La Feltrinelli Libri e Musica
Via Italia, 41
20052 Monza
IPER MONZA
Via della Guerrina, 98
20052 Monza
BOX OFFICE BERGAMO
Via Giulio Cesare, 14
24124 Bergamo
DENTICO DISCHI
Via C. Battisti, 7/A
24126 Bergamo
L’acquisto del tagliando d’ingresso per il SETTORE OSPITI è concesso esclusivamente ai possessori di TESSERA DEL TIFOSO. La vendita avrà termine alle ore 12.00 del giorno fissato per la gara, ossia domenica 14 novembre 2010.
ATTENZIONE! La società Aurora Pro Patria 1919 non avrà attiva la vendita di alcun tagliando presso la biglietteria dello stadio “C.Speroni” il giorno della partita. Ogni tipo di tagliando sarà dunque disponibile solo in prevendita, con giorni e orari già indicati.

CONSULTA IL PREZZARIO DI TUTTI I SETTORI

A Busto Arsizio una Tritium da applausi. Con la Pro Patria finisce 1-1   Leave a comment

TRITIUM CALCIO 1908  1
AURORA PRO PATRIA  1

Marcatori: 31’Lenzoni (T); 46’Ripa (P)

TRITIUM CALCIO 1908 (4-4-1-1): Pansera, Gavazzeni, Riva, Vecchio (72′ Di Ceglie), Teso, Dionisi, Bortolotto E. (62′ Floriano), Daldosso, Lenzoni (46′ Spampatti), Bortolotto R., Chimenti. all. Vecchi (panchina: Sacchetto, Martinelli, Malgrati, Corti)
AURORA PRO PATRIA (4-5-1): Anania, Masiero, Som, Cristiano (58′ Cortesi), Rudi, Polverini, Melara (45′ Sarno), Jiustino, Ripa, Bruccini, Pacilli (77′ Benedetti). all. Novelli (panchina: Sala, Marchetti, Nocciola, Serafini)
Arbitro: sig. Di Stefano di Alghero
Guardalinee: sig. Pulcini di Bergamo, sig. Donini di Bergamo
Spettatori:
500 circa
Condizioni di gioco: Campo in ottime condizioni. Giornata afosa
Calci d’angolo: 6-3 per la Tritium
Fuorigioco: 4-0 per la Pro Patria
Ammoniti: Chimenti (T), Jiustino (P), Cristiano (P), Rudi (P)
Espulsi: al 73′ Cortesi (P) per insulto all’arbitro, al 79′ Jiustino (P) per doppia ammonizione
Tempi di recupero: 1′, 4′

Un'immagine dello stadio "Speroni"

BUSTO ARSIZIO (VA), 22 agosto 2010 – Niente paura, siamo pronti. Chi oggi era su gli spalti dello stadio “Speroni” di Busto Arsizio, non può che esserne convinto. Nel secondo impegno di Coppa Italia Lega Pro, i ragazzi di mister Vecchi hanno dimostrato di far parte con merito di questa categoria. Perchè la Pro Patria è una pretendente seria al titolo. Perchè lo stadio era tra i più caldi del girone. E perchè la gestione di forze fisiche e nervose è stata esemplare. Un pareggio che avrebbe potuto essere una vittoria, anche per il nervosismo degli avversari. Più di tutto, però, una prestazione incoraggiante, che lascia ben sperare per l’esordio di campionato a Montichiari.

I biancoazzurri si presentano con il solito 4-4-1-1. La squadra è quella di Crema, con Gavazzeni al posto dell’acciaccato Fondrini sull’out destro di difesa. La Pro Patria propone un 4-5-1 elastico, con gli esterni Melara e Pacilli a sostegno dell’unica punta Ripa. I bustocchi iniziano meglio. Al 2′ Teso perde palla e commette fallo. La punizione seguente di Bruccini, finisce di poco sopra la traversa. Al 4′ Chimenti si invola sulla fascia sinistra, crossa al centro per Lenzoni che sfiora di testa. L’azione si capovolge e Jiustino serve al centro per Ripa, che calcia sicuro verso la porta, costringendo Pansera al salvataggio di piede. Le squadre giocano a viso aperto e la partita è subito godibile. All’11’ Enrico Bortolotto prova la rasoiata di sinistro, ma la palla esce di poco sul fondo. Al 18′ invece, Melara ruba il tempo a Gavazzeni ma Pansera controlla. Che la Tritium non sia venuta in terra varesina a chiudersi è ormai chiaro. Al 19′ Enrico Bortolotto, oggi tra i migliori, si scatena sulla fascia destra, crossa al centro per Lenzoni che sceglie la testa anzichè il piede e manca l’impatto da posizione favorevole. Al 21′ è il turno di Roberto Bortolotto che si libera tra le linee e prova con un tiro dalla distanza di poco fuori. E’ il preludio al vantaggio. Al 31′ la combinazione Chimenti-Daldosso-Riva è da applausi. Il biondo terzino si invola sulla fascia sinistra, crossa teso per Lenzoni che di destro in spaccata mette in rete. Dopo sei minuti, una punizione di Roberto Bortolotto fa alzare gran parte dei trezzesi accorsi: la palla gira sul primo palo, ma Anania smanaccia, non senza affanno. La Pro Patria si dimostra squadra tecnica ma disordinata, soprattutto negli ultimi venti metri. E al 42′ è ancora la Tritium a confezionare un’occasione d’oro. Enrico crea e Roberto conclude, ma il suo diagonale destro è respinto dall’ottimo Anania. Sulla palla arriva Chimenti, ma il suo tiro a botta sicura è contrato da Masiero. Al 45′ però, la Pro Patria passa. Pacilli lancia in area per il tiro di Ripa, con Teso a mettere in angolo. Dalla bandierina si presenta lo stesso Pacilli, che trova ancora Ripa in mezzo all’area. Il colpo di testa della punta varesina si stampa prima sulla traversa e poi sulle spalle di Pansera e finisce in rete.

Nella ripresa, Spampatti sostituisce Lenzoni (acciacco?), mentre Novelli rinuncia a uno spento Melara per Sarno, ex baby prodigio del calcio giovanile italiano. Ma la partita non cambia e la musica riprende da dove si era interrotta. Al 47′ Enrico Bortolotto si invola sulla fascia, entra in area e calcia sicuro, impegnando in presa bassa Anania. Al 60′ Gavazzeni lancia in area Enrico Bortolotto. Il numero 7 chiude il diagonale, ma Anania mette ancora in calcio angolo. La Pro Patria sembra stanca e l’iniziativa è tutta in mano biancoazzurra. Al 68′ Spampatti calcia sicuro, ma la palla, sporcata da un difensore, esce sul fondo. Al 72′ invece, è Daldosso a provare dalla distanza. Alto. Un minuto dopo, la partita prende una svolta decisa. Cortesi, entrato da un quarto d’ora per Cristiano, interviene su Floriano. L’arbitro fischia, il centrocampista reagisce male e viene espulso. Da qui la partita si sposta in una sola metacampo, con i varesini a difendersi al limite della loro area. Al 77′ Roberto Bortolotto allarga per Floriano e si inserisce, ma il suo colpo di testa finisce alto. Al 79′ la Pro Patria rimane addirittura in 9 uomini dopo la doppia ammonizione di Jiustino. E qui la Tritium dimostra di essere un po’ stanca. I tentativi di portarsi in vantaggio non mancano, ma sono poco convinti. Anzi, all’ 87′ è addirittura Ripa ad insaccare, ma l’assistente annulla per giusto fuorigioco. I minuti di recupero scivolano via. Al 93′ c’è tempo solo per un tiro di Di Ceglie di poco a lato. Si poteva vincere, ma non importa. Ora non ci sono dubbi. La Serie C non fa più così paura.

Mattia Vavassori
Manuel Monzani

Coppa Italia, 3^giornata: la Tritium a Busto Arsizio incontra la Pro Patria   Leave a comment

Dopo il turno di riposo osservato nel turno del 18 agosto, i ragazzi di mister Vecchi sono attesi dal loro secondo impegno tra i professionisti. Per la 3^giornata di Coppa Italia Lega Pro 2010/2011, oggi pomeriggio alle ore 17,00 i biancoazzurri sfideranno l’ Aurora Pro Patria 1919 allo Stadio “Carlo Speroni” (via Ca’ Bianca 42, Busto Arsizio (VA)) (mappa). Un impegno duro sulla carta, contro un avversario da anni nella categoria, capace di 6 gol in due partite e a punteggio pieno nel girone (vedi qui). La partita (come già ricordato) si gioca in trasferta per l’inagibilità del Comunale di Trezzo sull’Adda. Se siete in cerca di un biglietto, avete ancora poche ore per trovarlo (dettagli). Al termine dell’incontro, come al solito Il Biancoazzurro vi darà cronaca, tabellini e marcatori dell’incontro.

22 agosto 2010, Busto Arsizio (VA), h. 17,00
Coppa Italia, 3^giornata: TRITIUM CALCIO 1908 SRL – PRO PATRIA

Disponibili i biglietti per Tritium-Pro Patria.   1 comment

L’indicazione ufficiale arriva dalla scoietà. I biglietti per la gara TRITIUM CALCIO 1908 SRL-AURORA PRO PATRIA 1919, valida per la 3^giornata di Coppa Italia Lega Pro 2010/2011 (vedi qui i dettagli su orario e campo di gioco), saranno comprabili dalle ore 9,00 di sabato 21 agosto 2010 alle ore 11,00 di domenica 22 agosto 2010, presso la sede sociale della Tritium Calcio 1908 Srl in via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI). I tagliandi, disponibili solo per tribuna laterale e centrale, saranno in vendita al prezzo di 10 euro

Coppa Italia: con la Pro Patria si anticipa in trasferta. Annullata l’amichevole a Carpi.   1 comment

Nuovo programma per la terza giornata di Coppa Italia Lega Pro 2010/2011. I lavori al Comunale non sono finiti e quindi, come anticipato da Il Biancoazzurro qui, la partita contro l’ Aurora Pro Patria 1919 si giocherà in trasferta allo Stadio “Carlo Speroni”, via Ca’ Bianca 42 a Busto Arsizio (VA) (mappa). Altra novità è il giorno scelto per la gara. Non più mercoledì 25 agosto, ma domenica 22 agosto 2010 alle ore 17,00. Questo cambiamento porta all’annullamento dell’amichevole contro il Carpi (annunciata qui), in programma per sabato 21 agosto. A referto per la Tritium sarà gara casalinga. Quindi la richiesta degli accrediti va fatta direttamente alla segreteriadel Campo Comunale di Trezzo sull’Adda.

Per chi volesse capirci di più in mezzo a questo slalom di controprogrammazioni, qui si trova il calendario aggiornato degli impegni dei biancoazzurri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: