Archivio per l'etichetta ‘berretti

Settore giovanile: Pioggia di gol per la Tritium   Leave a comment

LEGGI TUTTI I RISULTATI DEL WEEKEND QUI
Weekend prolifico per i biancoazzurri. 68 gol in 14 gare. Una media di quasi 5 gol a partita. Ad alzare la media sono i Pulcini 2002 e 2001. Vittoria per 3 a 0 (8 a 0 in gol) per i Pulcini 2002 Rossi di Luca Tironi sul campo dell’Oratorio San Giuseppe. Stesso numero di reti (8 a 1 in gol) per i Pulcini 2001 Rossi di Christian Mauri che battono fra le mura amiche il Capriate per 3 tempi a 0. Poco prima sul campo di Crespi D’adda i Pulcini 2001 Verdi di Marco Cantù hanno superato agevolmente per 3 tempi a 0 (13 a 0 in gol) il Castel Rozzone. Larga vittoria anche per i Pulcini 2002 Verdi di Omar Barzaghi che nella trasferta di Brambate sconfiggono l’Oriens per 3 tempi a 1 (7 a 2 in gol).
Le trasferte dei Pulcini 2000 erano sulla carta più impegnative. E così è stato. I biancoazzurri di Manuel Monzani non riescono ad avere la meglio dell’ostico Caravaggio e si devono accontentare del pareggio, 2 a 2 in tempi e in gol. Gara difficile anche per i Pulcini 2000 Verdi di Giuseppe Zonca che vengono sconfitti dalla Forza e Costanza per 3 tempi a 2 (3 a 1 in gol).
Gli Esordienti 1999 di Ezio Pagnoncelli confermano di essere in un ottimo periodo di forma nella rotonda vittoria per 3 tempi a 0 (6 a 1 in gol) nei confronti del Trealbe. Ritornano meritatamente alla vittoria anche gli Esordienti 1998/1999 di mister Di Domenico. La Colognese è un osso duro, ma i biancoazzurri legittimano il risultato il 3 a 2 (in tempi) con tre gol fatti e uno solo al passivo. Chiude il programma di sabato il match della Juniores Berretti contro la capolista Brescia. I ragazzi del duo Romualdi-Fratus mostrano di non essere da meno delle rondinelle e riescono a segnare tre reti alla miglior difesa del campionato. Grossa soddisfazione per il 3 a 3 finale firmato Scaldaferro Leoni e Isoardi.
La domenica sorride ai biancoazzurri.  Primi 3 punti per i Giovanissimi B Regionali Professionisti 1998. I ragazzi di Giovanni Gargantini superano brillantemente l’Aurora Pro Patria per 3 a 1 grazie alle reti di Sammarco, Maglione e Signorelli. Pokerissimo per i ragazzi di Igor Galimberti. I Giovanissimi B 1997 espugnano il campo della Pagazzanese con un netto 5 a 0. In evidenza Baffi, autore di una doppietta. Gli altri marcatori sono Sana, Gerenzani e Medici. Vittoria casalinga per i Giovanissimi Regionali Professionisti 1996 che sconfiggono per 2 a 0 il Pavia. Con questa vittoria i biancoazzurri di mister Macaro rimangono agganciati ai piani alti della classifica. Non perdono un colpo gli Allievi B 1995 di Stefano Sana. Nella vittoria per 3 a 0 ai danni del Capriate finiscono sul tabellino dei marcatori Pagnoncelli, Cimadoro e Colleoni. Ancora una volta Giorgio Verga trascina i suoi alla vittoria in trasferta contro il Carpendolo. Nel 4 a 1 degli Allievi Regionali Professionisti 1994 vanno a segno anche Cecere e Bassani. Per gli uomini di Giancarlo Robbiati il sogno continua. E’ rimasto solo il Milan davanti, distante un solo punto.
Luca Rappazzo
Annunci

Settore giovanile: Tritium quasi implacabile fra le mura amiche   1 comment

LEGGI TUTTI I RISULTATI DEL WEEKEND QUI
A Trezzo sull’Adda non si passa. Sei gare casalinghe, cinque vittorie e 1 pareggio. In questo weekend, solo i Giovanissimi B 1997 non completano  l’en-plein biancoazzurro, con il 3-3 nella sfida con l’Acos Treviglio. I ragazzi di Igor Galimberti incappano nella prima “X” della stagione in campionato dopo una serie impressionte di 11 vittorie di fila. E lo stop arriva ancora dai gialloneri trevigliesi che si confermano una buona squadra, vera bestia nera dei biancoazzurri in questa stagione.
Gli Allievi Regionali Professionisti 1994 sono sicuramente fra le squadre più in forma in questo periodo. I ragazzi di mister Giancarlo Robbiati superano i pari età del Renate con un roboante 5 a 1. “Man of the Match” è stato Giorgio Verga, autore del poker che affonda i nerazzurri. Nota di merito ancora per Andrea Scaldaferro che, dopo le ottime prestazioni e le reti della scorsa settimana, non perde anche in questa giornata l’appuntamento con il gol. Non tradiscono le attese entrambe le squadre dei Pulcini 2000. Le furie rosse di Manuel Monzani vincono per 3 tempi a 0 contro l’Asperiam 1999. Un match dal doppio volto. Prima metà di partita non convincente e confusionaria. Seconda parte più sciolta e ben giocata. Stesso risultato per i Pulcini Verdi di Giuseppe Zonca che sconfiggono agevolmente il Bolgare per 3 tempi a 0. Viaggiano in coppia anche i Pulcini 2002. I Rossi di Luca Tironi si impongono con un rotondo 3 a 0 (10 a 1 in gol) sulla Brignanese. Non sono da meno i Verdi di Omar Barzaghi che rifilano al Real Mapello 12 gol e conquistano tutti e 3 i tempi.
In chiaroscuro il bilancio delle formazioni biancoazzurre impegnate in trasferta. Chi può ritenersi soddisfatto è Stefano Sana. I suoi Allievi B 1995 si riprendono subito dopo i primi punti persi in campionato nel pareggio di settimana scorsa. I biancoazzurri vincono per 5 a 1 sul campo della Cisanese, grazie al tris di Gandaglia e alle reti di Cimadoro e Pagnoncelli. Vittoria in trasferta anche i Giovanissimi Regionali Professionisti 1996. Sul difficile campo di Montichiari, i ragazzi di Piero Macaro recuperano due gol ai padroni di casa con il tris firmato Previtali, Arnoldi e Colleoni. Corsare anche le due squadre dei Pulcini 2001. I Rossi di Christian Mauri espugnano il campo del Mario Zanconti per 3 a 0 (10 a 1 in gol), mentre i Verdi di Marco Cantù superano i 2000 del Madone per 3 a 0 (6 a 1 in gol). Buona la prova degli Esordienti 1999 di Ezio Pagnoncelli che vincono sul difficile campo di Capriate San Gervasio con il punteggio di 3 tempi a 1 (6 a 1 in gol).
Pareggio esterno importante (1-1) per la Juniores Beretti contro la Virtus Bassano. Gli uomini del duo Fratus-Romualdi non solo affrontavano una formazione ostica, ma anche una diretta concorrente in classifica, staccata solo di un punto. Grossa soddisfazione quindi per i biancoazzurri che, con il gol di Isoardi, ottengono un punto pesante e mantengono invariato il distacco dagli avversari.
Debutto amaro invece per i Giovanissimi Regionali Professionisti 1998. I ragazzi di Giovanni Gargantini perdono di misura (1 a 0) contro il Lecco l’esordio nel Girone primaverile e devono rimandare l’appuntamento con i primi punti in classifica. Sconfitta anche per gli Esordienti 1998/99 di Angelo Di Domenico che cedono 3 tempi a 1 sul campo dell’ostica Stezzanese (classe 1998), ma confermano la loro crescita costante contro avversari di un anno superiore.
Luca Rappazzo

JB: Tritium-Mezzocorona, le immagini   Leave a comment

Una vittoria importante. Come già sottolineato da Luca Rappazzo, la vittoria di sabato 5 febbraio contro il Mezzocorona potrebbe dare una nuova svolta al campionato dei nostri Juniores Berretti. Intanto, gustatevi le immagini di Rino Tinelli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

JB: Secondo recupero con il Rodengo Saiano (ore 14,30)   Leave a comment

Mattia Mauri

Dopo la sconfitta casalinga contro l’Atalanta, la Juniores Berretti del duo Romualdi-Fratus ritorna in campo oggi per il recupero della 15^giornata di campionato. Avversario di turno il Rodengo Saiano, dodicesimo in classifica con 13 punti in 13 partite. La gara si svolgerà presso il Centro Sportivo “Le Rondinelle” di San Polo (BS) (mappa), con fischio d’inizio alle ore 14,30.

JB: Toscano non basta. L’Atalanta rimonta e vince 3-1   Leave a comment

TRITIUM CALCIO 1908  1
ATALANTA BERGAMASCA CALCIO  3
Marcatori: 7′ Toscano (T), 67′ Grandi (A), 80′ Almici (A), 91′ Marcarini (A)

TRITIUM CALCIO 1908 (4-3-3): Pesenti (75′ Messa); Gallo, Corno, Barzaghi, Lallo; Mapelli M. (9′ Leoni), Foiadelli (87′ Mazzarà), Nardiello; Casiraghi, Toscano, Mauri. (a disp: Mapelli A., Buccinà, Biffi, Bolis). All. Fratus-Romualdi
ATALANTA BERGAMASCA CALCIO (4-3-1-2):  Flaccadori; Tentardini, Gagliardini, Giovannelli (79′ Verzeletti), Ponti; Agazzi, Almici, Marcarini; Villanova (12′ Pozzi); Grandi, Mangni (87′ Intrieri). (a disp: Barbugian, Sane, Zingaretti, Tondorocisse). All. Perico
Spettatori: 200 circa
Condizioni di gioco: Giornata nuvolosa e gelida. Terreno morbido e molto scivoloso
Calci d’angolo: 4-3 per la Tritium
Fuorigioco: 4-2 per la Tritium
Ammoniti: Lallo (T), Foiadelli (T), Almici (A)
Espulsi: –
Recupero:  1′, 4′
Trezzo sull’Adda (MI), 5 gen 2011 – Due tempi. Due volti. Il nuovo anno porta una sconfitta alla Juniores Berretti del duo Fratus-Romualdi, dopo una partita interpretata in modo ottimo nel primo tempo e scivolata via, forse per stanchezza, nella ripresa. L’Atalanta di Perico si è dimostrata avversario non impossibile, ma ha avuto il merito di un andamento più regolare nella gestione della gara.

Su un campo morbido e molto scivoloso, poco è concesso allo spettacolo. Nei primi dieci minuti, due sicuri protagonisti come Mattia Mapelli e Villanova abbandonano per problemi muscolari. Il risultato è una gara maschia, che per la Tritium inizia subito con il botto. E’ il 7′ quando, da una respinta da calcio d’angolo, Casiraghi rimette al centro in zona di conflitto. Flaccadori è in ritardo, Giovanelli è troppo in anticipo e sbaglia il rinvio. La palla arriva a Toscano che può insaccare a porta vuota. L’Atalanta pare scossa e, per tutto il primo tempo, non riesce ad impensierire Pesenti, complice la costante pressione biancoazzurra, con Nardiello e Lallo a far valere la loro prestanza fisica.
In avvio di ripresa, la Tritium parte ancora forte e, prima con Mauri poi con Toscano, manca di poco il raddoppio. Con il passare dei minuti però, l’Atalanta si dimostra più brillante e spinge in modo deciso dalle parti di Pesenti, bravo a sventare di mano e di piede in almeno tre occasioni. E’ il preludio al gol. Al 67′. La punizione dal limite di Agazzi sorprende Pesenti, limitato da un precedente infortunio alla schiena. La palla batte sul pallo e arriva tra i piedi di Grandi che appoggia comodo in rete.
La pressione nerazzurra cresce e, al 74′ , Pesenti è grande nel deviare in angolo un sinistro teso di Mangni. La parata costa cara e il portiere biancoazzurro è costretto a lasciare il campo. Al suo posto entra Messa che è subito bravo a distendersi sul primo palo dopo un altro tiro di Diagne, ma che all’80’ calcola male la traiettoria del destro dal limite di Almici. Palla sotto il corpo e sorpasso atalantino. I cambi portano Mazzarà sul lato destro e Casiraghi dietro le punte. Proprio dal numero 10 trezzese nasce la terza grande occasione del secondo tempo trezzese. Filtrante per l’ottimo Mauri che si presenta solo davanti a Flaccadori, ma di sinistro mette sul fondo. Sull’azione seguente, Pozzi fa valere fisico e passo sulla sinistra. Il suo cross trova il taglio perfetto di Marcarini che, con un grande colpo di tacco, chiude la partita coraggiosa di una Tritium arrivata con il fiato corto al fischio finale.
Manuel Monzani

JB: Alle 14,30 si recupera con l’Atalanta   Leave a comment

Daniele Casiraghi

Un antipasto gustoso prima di rivedere la prima squadra. La Juniores Berretti di Roberto Romualdi e Guido Fratus riapre ufficialmente il 2011 biancoazzurro con il recupero della 14^giornata di campionato. Avversario di turno è l’Atalanta di mister Perico, che segue a una sola lunghezza di distanza in classifica. Fischio d’inizio alle 14,30 con ingresso gratuito.

JB: Presi sul filo di lana. L’esordio con la Sambonifacese finisce 2-2   Leave a comment

A.C. SAMBONIFACESE 2
TRITIUM CALCIO 1908 2

Marcatori: 18′ Mazzara (T), 32′ Baltieri (S), 72′ Casiraghi (T), 92′ Sinaj (S)

A.C. SAMBONIFACESE: Bonato, Giacomello, Pisani, De Assis, Fiorini, Baltieri (75′ Sinaj), Buzzacchero (64′ Caneva), Negrini, Secchi, Faedo, Raniero (81′ Elia). (A disp: Castagnaro, Mazzon, Sarti, Rama).
TRITIUM CALCIO 1908: Pesenti, Lallo, Bolis, Corno, Mapelli A., Mapelli M., Mauri, Leoni, Toscano (84′ Modena), Casiraghi (90′ Nardiello), Mazzara (64′ Isoardi). (A disp: Nizzi, Gallo, Biffi, Buccinnà). All. Fratus-Romualdi
Condizioni di gioco: Giornata fredda e ventosa. Campo in ottime condizioni
Ammoniti: Mapelli A. (T), Casiraghi (T), Corno (T), De Assis (S)
Espulsi: –
Tempi di recupero: 1′, 3′

SAN GREGORIO DI VERONELLA (VR), 18 settembre 2010 – Sembrava vinta. Poi un fallo inesistente e un pareggio che lascia l’amaro in bocca. La prima giornata per la Juniores Berretti di Romualdi e Fratus regala un pareggio con molte recriminazioni, contro una Sambonifacese quadrata ma apparsa alla portata dei nostri. Partono subito forte i giovani biancoazzurri con un gran gol di Mazzara che al 18′ sfugge sulla destra, si accentra e scarica un sinistro imprendibile per Bonato.  Con il vantaggio trezzese, i veneti rialzano la testa e ci mettono poco meno di un quarto d’ora per arrivare al pareggio con Baltieri, complice un errore difensivo dei nostri. La pressione locale aumenta e al 40′ Buzzacchero spreca solo davanti a Pesenti. Il secondo tempo ricomincia con un certo equilibrio e al 70′ la Sambonifacese potrebbe passare, ma Secchi spreca. Gol sbagliato, gol subito. Dopo due minuti, Casiraghi stringe dalla sinistra e da dentro l’area fulmina il portiere avversario con un rasoterra angolato. La partita si fa nervosa e gli ammoniti aumentano. La solita girandola di cambi. E poi, quando i tre punti sembrano in tasca, la beffa.  E’ il 92′. L’arbitro concede un fallo dubbio sull’out destro. Sulla punizione, in mischia, spunta Sinaj che firma il pareggio per i locali. Al fischio finale tanta amarezza, ma buone indicazioni per i nostri che sabato replicano sul Campo Comunale di Trezzo sull’Adda (inizio ore 15,00) contro il blasonato Lumezzane (guarda qui).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: