Archivio per l'etichetta ‘atalanta

G96: “1° Memorial Mariani” la Tritium si arrende solo all’Atalanta   2 comments

Leggi il seguito di questo post »
Annunci

Settore Giovanile: Tritium quasi imbattibile   Leave a comment

LEGGI I RISULTATI DEL WEEKEND QUI.

Riscatto biancoazzurro su tutti i fronti. Gli unici ad uscire battuti, ed anche nettamente, sono i Berretti guidati dal duo RomualdiFratus. Il 4-0 subìto in casa dell’Atalanta spegne definitivamente il sogno di conquistare un posto nella fase finale. Le sconfitte consecutive salgono a 4 e tra due settimane al Comunale si festeggerà la fine di un campionato comunque positivo. Turno di riposo per gli Allievi Regionali Professionisti 1994 allenati da Robbiati. L’impegno in casa del Rodengo Saiano è stato rinviato al 27 aprile per permettere a diversi elementi, dall’una e dall’altra parte, di rispondere alla convocazione nella rappresentativa di categoria. Continuano imperterriti la loro marcia gli Allievi B 1995 di mister Sana. Nove le reti rifilate al malcapitato Lallio. In evidenza Titaro, autore di una tripletta. Tre punti conquistati in trasferta per i Giovanissimi B 1997. Igor Galimberti e i suoi ragazzi si sono imposti sul campo del Castel Rozzone grazie alle reti siglate da Milesi e Baffi.

Tornano a macinare bel gioco e a vincere i Giovanissimi B Regionali Professionisti 1998 di Gargantini (qui la cronaca di Pier Luigi Colasante). Dopo due sconfitte consecutive, l’esame Lumezzane è stato superato alla grande. Sugli scudi i quattro goleador dell’incontro: Brambilla, Pirola, Rapetti e Pansa. Weekend sfortunato per gli Esordienti 1998/1999. La formazione di Di Domenico è stata impegnata su più fronti. Sabato, nella gara valevole per la 24^giornata di campionato, la Grumellese ha fatto valere il fattore campo imponendosi per 3 tempi a 1 (4-1 in termini di realizzature). Ventiquattro ore dopo, però, i ragazzi si sono riscattati facendo bella figura nel torneo di Vimercate. Tre vittorie, tra le quali spicca l’1-0 rifilato ai 2000 dell’Atalanta. Nella finalissima la dea bendata non ha strizzato l’occhio ai biancoazzurri che, dopo aver imposto lo 0-0 alla quotata formazione bergamasca, si sono dovuti arrendere ai calci di rigore. Vittoria schiacciante per gli Esordienti 1999 allenati da Ezio Pagnoncelli. L’Azzano è stato superato a domicilio con un secco 3-0 in termini di tempi. Ancora più eloquente lo score nelle marcature: 0-14.

Affermazione casalinga per i Pulcini 2000 Verdi di mister Zonca. Il Montello è superato per 3 tempi a 0 (5-0 in gol). I Pulcini 2000 Rossi di Monzani vincono agevolmente contro il Fornovo. Tre a zero nei tempi e 14-0 nei gol. Impegno più probante, quello che le Furie Rosse hanno dovuto sostenere domenica nel torneo di Cologno al Serio. Una vittoria per 4-0 contro la Colognese e due sconfitte di misura: 2-1 subìto dal Pergocrema e 1-0 inflitto dalla Cremonese. Cantù e i suoi Pulcini 2001 Verdi si impongono per 2-1 sul S.Giuseppe Dalmine.  Il 7-3 significa 2 tempi a 1. Doppio impegno per i Pulcini 2001 Rossi di Christian Mauri. Sabato, 22^di campionato e trasferta vincente in casa del Suisio; domenica, gara amichevole contro i 2002 dell’Atalanta e sconfitta per 5-1. Nella categoria Pulcini 2002 le due squadre procedono a braccetto. I Verdi di Barzaghi tornano vittoriosi dalla trasferta in casa del Trealbe (3a0 con 11 gol realizzati e 1 subìto);  mentre i Rossi di Tironi vincono tra le mura amiche contro il Canonica (3a0 frutto di 10 gol fatti e 1 incassato).

Antonio Priore

Settore Giovanile: le partite della settimana (14-17 apr)   Leave a comment

CALENDARIO SETTIMANALE
14 aprile 2011 – 17 arpile 2011
Ecco gli impegni del nostro settore giovanile nei rispettivi campionati per questa settimana
giovedì 14 aprile 2011
Giovanissimi B 1997
Amichevole, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 19,30
TRITIUM CALCIO 1908 – ARCORE
sabato 16 aprile 2011
Scuola calcio 2004
Torneo Piccoli Amici, Quadrangolare, Bellinzago Lombardo (MI), ore 10,00
Scuola calcio 2003
Torneo Allison Travel, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 11,00
TRITIUM CALCIO 1908 – NUOVA RONCHESE
Pulcini 2002 Rossi
Campionato 22^giornata, Albegno (BG), ore 14,30
TREALBE – TRITIUM CALCIO 1908
Pulcini 2002 Verdi
Campionato 22^giornata, via Stadium, Crespi d’Adda (BG), ore 14,30
TRITIUM CALCIO 1908 – CANONICA
Pulcini 2001 Rossi
Campionato 22^giornata, Suisio (BG), ore 14,30
SUISIO (2000) – TRITIUM CALCIO 1908
Pulcini 2001 Verdi
Campionato 22^giornata, via Stadium, Crespi d’Adda (BG), ore 15,30
TRITIUM CALCIO 1908 – S. GIUSEPPE DALMINE
Pulcini 2000 Rossi
Campionato 24^giornata, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 15,00
TRITIUM CALCIO 1908 – FORNOVO (1999)
Pulcini 2000 Verdi
Campionato 22^giornata, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 16,30
TRITIUM CALCIO 1908 – MONTELLO
Esordienti 1999
Campionato 24^giornata, Azzano San Paolo (BG), ore 15,00
AZZANO – TRITIUM CALCIO 1908
Esordienti 1998/1999
Campionato 24^giornata, Grumello Palazzago (BG), ore 15,00
GRUMELLESE (1998) – TRITIUM CALCIO 1908
Juniores Berretti
Campionato 29^giornata, Zingonia (BG), ore 15,00
ATALANTA – TRITIUM CALCIO 1908
domenica 17 aprile 2011
Pulcini 2001 Rossi
Amichevole, Brembate (BG), ore 14,30
ATALANTA – TRITIUM CALCIO 1908
Pulcini 2000 Rossi
Torneo, Cologno al Serio (BG), ore 14,30
Esordienti 1998/1999
Torneo, Vimercate (MB), ore 15,00
Giovanissimi B Regionali Professionisti 1998
Campionato 11^giornata, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 10,00
TRITIUM CALCIO 1908 – LUMEZZANE
Giovanissimi B 1997
Campionato 24^giornata, Castel Rozzone (BG), ore 10,00
CASTEL ROZZONE – TRITIUM CALCIO 1908
Giovanissimi Regionali Professionisti 1996
Amichevole, luogo e orario da definire
TRITIUM CALCIO 1908 – da definire
Allievi B 1995
Campionato 24^giornata, via Stadium, Crespi d’Adda (BG), ore 10,00
TRITIUM CALCIO 1908 – LALLIO
Allievi Regionali Professionisti 1994
Campionato 32^giornata, Rodengo Saiano (BS), ore 10,00
RODENGO SAIANO – TRITIUM CALCIO 1908

Settore Giovanile: le partite della settimana (9-11 apr)   Leave a comment

CALENDARIO SETTIMANALE
9 aprile 2011 – 11 arpile 2011
Ecco gli impegni del nostro settore giovanile nei rispettivi campionati per questa settimana
sabato 9 aprile 2011
Scuola calcio 2004
Torneo Piccoli Amici, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 11,00
TRITIUM CALCIO 1908 – CAMBIAGHESE
Scuola calcio 2003
Torneo Allison Travel, Bellusco (MB), ore 10,15
BELLUSCO – TRITIUM CALCIO 1908
Pulcini 2002 Rossi
Campionato 21^giornata, Ciserano (BG), ore 15,00
CISERANO – TRITIUM CALCIO 1908
Pulcini 2002 Verdi
Campionato 21^giornata, via Stadium, Crespi d’Adda (BG), ore 15,00
TRITIUM CALCIO 1908 – OR. SAN GIUSEPPE
Pulcini 2001 Rossi
Campionato 21^giornata, via Stadium, Crespi d’Adda (BG), ore 17,00
TRITIUM CALCIO 1908 – AZZANO (2000)
Pulcini 2000 Rossi
Campionato 23^giornata, Cavernago (BG), ore 15,30
CAVERNAGO (1999) – TRITIUM CALCIO 1908
Esordienti 1999
Campionato 23^giornata, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 15,00
TRITIUM CALCIO 1908 – SPORTING ADDA
Esordienti 1998/1999
Campionato 23^giornata, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 17,00
TRITIUM CALCIO 1908 – SARNICO (1998)
Giovanissimi B 1997
Amichevole, Olginate (LC), ore 14,30
OLGINATESE – TRITIUM CALCIO 1908
Juniores Berretti
Campionato 28^giornata, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 15,00
TRITIUM CALCIO 1908 – HELLAS VERONA
domenica 3 aprile 2011
Pulcini 2001 Rossi
Quadrangolare, Cremona, ore 10,00
CREMONESE – TRITIUM CALCIO 1908 – LOMBARDIA UNO – BUCCINASCO
Pulcini 2000 Rossi
Amichevole, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 17,30
TRITIUM CALCIO 1908 – VARESE
Pulcini 2000 Verdi
Triangolare “Sei bravo a…”, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 10,00
Esordienti 1998/1999
Triangolare, via Rocca 19, Trezzo sull’Adda (MI), ore 15,00
TRITIUM CALCIO 1908 – ATALANTA (2000) – PERGOCREMA (1999)
Giovanissimi B Regionali Professionisti 1998
Campionato 10^giornata, Magnago (MI), ore 14,30
AURORA PRO PATRIA 1919 – TRITIUM CALCIO 1908
Giovanissimi B 1997
Campionato 23^giornata, via Stadium, Crespi d’Adda (BG), ore 10,00
TRITIUM CALCIO 1908 – ARZAGO
Giovanissimi Regionali Professionisti 1996
Campionato 19^giornata, Madone (BG), ore 10,00
TRITIUM CALCIO 1908 – LUMEZZANE
Allievi B 1995
Campionato 23^giornata, Bottanuco (BG), ore 10,00
SPORTING ADDA – TRITIUM CALCIO 1908
Allievi Regionali Professionisti 1994
Campionato 31^giornata, Milano, ore 10,30
MILAN – TRITIUM CALCIO 1908
lunedì 11 aprile 2011
Pulcini 2001 Verdi
Campionato 22^giornata, Canonica d’Adda (BG), ore 18,30
CANONICA – TRITIUM CALCIO 1908
Pulcini 2000 Verdi
Campionato 21^giornata, Seriate (BG), ore 19,00
INTERSERIATE – TRITIUM CALCIO 1908

Leo Di Ceglie: «Grinta e umiltà per arrivare in alto»   Leave a comment

Una risorsa in più per il centrocampo. Trovare più spazio in Seconda Divisione che in Serie D è sintomo di crescita. Leo Di Ceglie è un centrocampista classe ’89, cresciuto nel vivaio dell’Atalanta. Le sue qualità, grinta e carattere, gli sono valse la fiducia di mister Vecchi.
La squadra, nelle ultime tre uscite, ha raggranellato “soltanto” tre punti. Come te lo spieghi?
Sapevamo già che il girone di ritorno sarebbe stato più difficile. Tutti gli avversari ti conoscono e, quindi, adottano le contromisure necessarie per affrontarti e metterti in difficoltà. Ad esempio, durante l’ultima partita, il Casale ce l’ha messa tutta per portare a casa almeno un punto.
La Tritium, nonostante i pareggi, ha dimostrato di essere temibile passando sempre in vantaggio.
Questo è un aspetto positivo. L’essere passati sempre in vantaggio dimostra che la squadra c’è. Stiamo giocando bene. Ultimamente riusciamo a segnare per primi, creiamo tante palle-gol, ma veniamo puniti alla prima occasione.
Un pò di sfortuna?
Anche, ma tutto questo non deve preoccuparci perchè le prestazioni continuano a essere buone. Stiamo dimostrando di valere la categoria e per una neo-promossa tutto questo non è scontato. Torneremo presto alla vittoria. Lavoriamo bene e abbiamo gli stimoli giusti per non accontentarci di quella che, finora, è stata una buona stagione.
Il mese di febbraio sarà importante per testare le vostre ambizioni. I prossimi incontri saranno decisivi?
Le prossime tre partite saranno importanti, non meno delle altre però. Affronteremo squadre solide come Savona e Pro Vercelli che all’inizio dell’anno erano date tra le favorite per la vittoria finale. A queste penseremo quando sarà necessario. Domenica prossima c’è il Renate e lì sarà essenziale fare risultato.
Il mercato, che ha chiuso i battenti una settimana fa, ha cambiato il volto di molte squadre. Gli ultimi avversari della Tritium (Virtus Entella e Casale, ndr) ne sono un esempio.
Molte squadre sono completamente rinnovate rispetto all’inizio del campionato. Ne parlavamo proprio con mister Vecchi. I valori di queste squadre sono ignoti, quindi dobbiamo scendere in campo e affrontare gli avversari come se fosse la prima partita del torneo.
In queste venti partite sei riuscito a ritagliarti tanto spazio. Te lo aspettavi?
Io mi alleno sempre al massimo, perchè credo che soltanto lavorando si possano ottenere dei buoni risultati. Ci possono essere momenti in cui gioco di meno, ma l’entusiasmo non manca mai. In questo periodo sono felice perchè sento la fiducia del tecnico e dell’ambiente. L’importante è stare con i piedi per terra e cercare di fare sempre meglio.
Nell’ormai collaudato 4-4-2 di Vecchi, tra i due centrali di centrocampo sei quello più arretrato o quello che ha più propensione ad attaccare?
Il ruolo che ricopro è quello di mediano. Il mio compito è  di correre tanto, contrastare gli avversari e recuperare più palloni possibile. All’occorrenza devo essere anche bravo nell’impostazione dell’azione o, in alcuni casi, nel cercare la rete con le conclusioni da fuori area. In definitiva sono un uomo di fatica, se così si può dire.
C’è un giocatore, tra i campioni che ammiriamo in tv tutte le domeniche, al quale “ruberesti” volentieri il talento?
Guardando le partite cerco di prendere spunto da molti giocatori. Magari notando i movimenti che fanno in mezzo al campo. Da calciatori come quelli c’è solo da imparare. Uno che mi piace molto è Cambiasso. E’ bravissimo perchè sa fare bene entrambe le fasi. Lo vedi lì a rubare palla e, immediatamente, lo ritrovi in mezzo all’area ad accompagnare l’azione ed inserirsi per cercare il gol.
Torniamo a te e alla Tritium. Sei ottimista per il futuro?
Per quanto riguarda la squadra sono convinto che continueremo a fare bene. Siamo lì, tra le prime, e abbiamo il dovere di crederci fino alla fine. Tra le altre cose, abbiamo dimostrato sul campo di valere tutti i punti conquistati. Siamo all’altezza delle “grandi” e dobbiamo provare a vincere.  Io, nel mio piccolo, cercherò di essere utile alla squadra. Voglio mantenere la buona forma che ho trovato e mettercela tutta ogni domenica. Questa è la ricetta giusta.
Antonio Priore

Settore giovanile: si migliora con il duro pane del professionismo   Leave a comment

Week-end interessante per i Pulcini della Tritium. I giovani trezzesi non hanno affatto demeritato al cospetto di squadre più quotate quali AlbinoLeffe, Cremonese, Hellas Verona e Pergocrema. I risultati, in questi casi, contano poco. Quello che interessa è l’impegno profuso e i miglioramenti tangibili evidenziati dai biancoazzurri. Ci sono ancora margini ma dopo queste esperienze si ha la sensazione che si stia lavorando bene. Gli unici impegnati in una gara ufficiale sono stati i Pulcini 2000 Rossi. La trasferta di Fornovo si è rivelata vincente.
Tra gli Esordienti una vittoria e una sconfitta. I 1998/1999 di Angelo Di Domenico, dopo tante buone prestazioni, devono arrendersi fuori casa alla forza dell’Enotria classe 1998, da sempre fucina di giovani talenti. Al contrario, i 1999 di Pagnoncelli hanno sconfitto nettamente il Pergocrema. I Giovanissimi B 1997 di Igor Galimberti confermano di attraversare un buon momento. Nel recupero della 9^giornata di campionato una doppietta di Rota e un gol di Milazzo hanno permesso alla Tritium di imporsi sull’Asperiam. Piero Macaro e i suoi Giovanissimi Regionali Professionisti 1996 devono accontentarsi di un pareggio nella partita casalinga che li ha visti opposti all’Olginatese. Ottimo banco di prova per i Giovanissimi B Regionali Professionisti 1998. Un’amichevole contro l’Atalanta è una partita che ha sempre il suo fascino. La sconfitta ci può stare specialmente dopo una prestazione come quella offerta dai ragazzi di Gargantini. Per quanto riguarda gli Allievi buone notizie per i 1995 di Stefano Sanna. Lo Scanzorosciate tra le mura amiche è sempre un avversario ostico da affrontare. Per questo la vittoria di misura è da considerarsi un buon risultato. Si fermano ancora, invece, gli Allievi Regionali Professionisti 1994 di Mister Robbiati. Nella sconfitta in casa del Lecco Scaldaferro e Cecere sono riusciti a fare gol, ma non è bastato alla squadra per portare a casa i tre punti.
Nella giornata di sabato, la Juniores Berretti del duo Romualdi-Fratus era chiamata ad una prova impegnativa in casa del Lumezzane. L’obiettivo era dare continuità all’ultima vittoria. A fine partita, però, sono stati i bresciani a conquistare l’intera posta in palio imponendosi per due reti a zero. Niente drammi in casa abduana, perchè gli infortunati sono tanti e una volta rientrati tutti in gruppo arriveranno anche i risultati a braccetto con le prestazioni.
Antonio Priore

A94: L’Atalanta pesca il jolly. Tritium ko: 0-1   Leave a comment

TRITIUM CALCIO 1908  0
ATALANTA BERGAMASCA CALCIO  1
Marcatori: 4′ st. Varano (A)

TRITIUM CALCIO 1908 (4-2-3-1): Micheletti 6; Motta 6,5 (24’st. Gritta 6), Magni 6,5 (31′ st. Grentile sv.), Cassinelli 6,5, Di Maio 6; Cattalini 6 (23′ st. Mayamona 6), Isacchi 6,5 (18′ st. Bassani 6); Carrara 6 (15′ st. Cecere 6), Verga 6, Seghezzi 7; Scaldaferro 6. (a disp: Rotoli, Carissimi) All. Robbiati
ATALANTA BERGAMASCA CALCIO (4-2-3-1): Mora 6,5; Adiansi 6, Longoni 5,5 (26′ st. Foresta sv.), Capelli 6,5, Malvestiti 6 (28′ st. Cason sv.); Grassi 5,5 (1′ st. Meucci 6), Cavagna 6,5 (37′ st. Marchesi sv.); Romano 6, Varano 7, Ungaro 5 (1′ st. Barlocco 6,5); Montebelli 5 (1’st. Bangal 5,5),(a disp:Miori). All. Carminati
Spettatori: 100 circa
Condizioni di gioco: Giornata di sole ma fredda. Terreno morbido in discrete condizioni.
Calci d’angolo: 4-3 per la Tritium
Fuorigioco: 0-0
Ammoniti: Di Maio (T), Isacchi (T), Verga (T), Capelli (A), Romano (A), Varano (A)
Espulsi: –
Recupero:  1′, 5′
Filago (BG), 12 gen 2011 – Puniti alla prima occasione. E’ così che matura la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite per i ragazzi allenati da Robbiati. Autori di una buona prestazione, i biancoazzurri hanno pagato la scarsa concretezza negli ultimi undici metri. Al contrario, l’Atalanta è stata brava a sfruttare una delle poche occasioni avute a disposizione.
La Tritium inizia bene il confronto, convinta di poter interrompere il filotto di risultati negativi. Durante la prima frazione di gioco sono i biancoazzurri a fare la partita. La prima occasione al 6′: Verga fa partire un tiro dalla distanza bloccato senza problemi dall’estremo bergamasco. Il match non decolla. L’Atalanta rimane rintanata nella propria metà campo e la Tritium perde di lucidità al limite dell’area avversaria. Bisogna attendere il 21′ per poter assistere alla prima vera occasione. Motta scatta sulla fascia destra, si porta sul fondo ed effettua un cross con il contagiri per la testa di Seghezzi. L’impatto è perfetto, ma la sfera si stampa sulla traversa per poi rimbalzare sulla linea di porta dando soltanto l’illusione di averla varcata. La Tritium inizia a spingere con più convinzione. Mora però non corre altri pericoli e dopo un minuto di recupero l’arbitro pone fine al primo tempo.
Si riparte e l’Atalanta torna in campo rivoluzionata. Tre i cambi per Mister Carminati, speranzoso che i sostituti diano più verve ad un attacco asfittico. La Tritium è pronta a ripartire all’arrembaggio. Ma la sorpresa è dietro l’angolo. Passano quattro minuti e Barlocco, uno dei nuovi entrati, scatta sulla sinistra ed effettua un bel traversone sul quale si avventa Varano. Il numero 10 colpisce la palla al volo e questa, con una traiettoria a giro, si infila nell’angolino alla sinistra di Micheletti. Il colpo è duro. La Tritium è costretta alla rincorsa e Robbiati ridisegna la squadra con Cecere largo a sinistra, Scaldaferro trequartista e Verga sulla linea d’attacco. La reazione è sterile. Per dieci minuti i padroni di casa non riescono a pungere dalle parti di Mora. Solo al 22′ Verga riesce a procurarsi una buona occasione da gol. L’aggancio però è difettoso e il tocco che ne esce è respinto dal portiere in uscita. Passa un minuto ed è ancora il numero 10 trezzese a far partire un bel tiro al volo dal limite, dopo aver superato un difensore con un pallonetto. Mora non si fa sorprendere e blocca con sicurezza.
La porta nerazzurra sembra stregata. Un’altra prova al 32′. Magni si invola sulla fascia e lascia partire un cross respinto con i pugni dal portiere. Scaldaferro è il più lesto di tutti e, in splendida coordinazione, sforbicia di sinistro verso la porta, con palla fuori di un soffio. Ormai è assedio. Ma al 36′ la Tritium rischia di pagar cara la sua propensione offensiva. La combinazione Cavagna-Barlocco è perfetta, non altrettanto la conclusione di quest’ultimo che mette sull’esterno della rete. Seghezzi è uno degli ultimi ad arrendersi: corre, pressa, tira. La fatica comincia a farsi sentire e l’efficacia delle azioni della Tritium ne risente. Poi il triplice fischio del direttore di gara pone fine alle ostilità. La concretezza dell’Atalanta ha la meglio sulla coriacità di una Tritum che perde la possibilità di balzare in testa alla classifica.
Antonio Priore
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: