24^giornata: La Pro Patria alla resa dei conti   3 comments

Nessuna schiarita all’orizzonte. La situazione è ormai insostenibile per giocatori e staff tecnico della Pro Patria. I biancoblu, senza stipendi da mesi, hanno occupato per protesta lo storico stadio Speroni di Busto Arsizio. Per i ragazzi di mister Novelli sarà già un’impresa raggiungere il Friuli, mancano i soldi per pagare il pullman e l’albergo. La vittoria del campionato è ormai un miraggio. A questo punto i bustocchi dovranno pensare a difendere con i denti il posto play-off. Toccherà alla Sacilese approfittare della situazione, dopo che settimana scorsa ha espugnato il campo del Montichiari. 

Alla fine del girone di andata era la formazione più in forma. Ora il Lecco è in crisi. Non vince ormai da più di un mese e sente il fiato sul collo delle inseguitrici. E’ necessaria una vittoria contro il Rodengo Saiano per difendere il posto play-off. Subito dietro c’è il Savona. I liguri sono la squadra del momento, hanno raccolto quattro punti contro le prime due della classe, Pro Patria e Tritium, e ricevono in casa la Sambonifacese. Entrambe le formazioni sono a quota 30 punti. Chi vincerà si avvantaggerà per la corsa a un posto play-off. Anche la FeralpiSalò non può dormire sonni tranquilli. Gli ultimi due pareggi hanno permesso a Savona e Rodengo Saiano di avvicinarsi pericolosamente. Di fronte avrà un ostico Renate che da poco più di due mesi viaggia a ritmo play-off.

Interessante il match Canavese – Casale. Il pronostico è incerto, le due formazioni sono in un ottimo periodo di forma. I padroni di casa sono galvanizzati dalla recente vittoria esterna con la Pro Patria e sono alla ricerca di tre punti play-off. I nerostellati, invece, sono reduci da tre risultati utili consecutivi e hanno ridotto a tre punti lo svantaggio dalla quartultima in classifica, la Sacilese.

In fondo alla classifica la Sanremese punta al bis. La vittoria con la Sambonifacese ha caricato l’ambiente ligure che ora torna a credere nella salvezza. Avversario di turno è la Virtus Entella che non vince dal lontano 5 dicembre. Una sconfitta potrebbe seriamente inguaiare i biancoazzurri. La zona retrocessione è a solo sei punti. Il Montichiari si trova nella stessa situazione. L’inaspettata sconfitta in casa con la Sacilese ha fatto vacillare le certezze dei rossoblu. I ragazzi di Claudio Ottoni devono battere il Mezzocorona per invertire il trend negativo delle ultime giornate e allontanare l’incubo play-out.

Luca Rappazzo
Annunci

3 risposte a “24^giornata: La Pro Patria alla resa dei conti

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Il signor Rappazzo si dimentica sovente di parlare della capolista…..
    E si che domani c’è un altro big match…
    E già, lui vede interessante Canavese – Casale……
    Forza Tritium, che Vercelli ci teme, e non poco.
    JtS

    • Jimmy non la commentiamo la Tritium ne Il Punto
      è una panoramica su tutte le altre squadre, da sempre
      di Tritium parliamo tutta la settimana 😀

      ps. il sig. Rappazzo, credimi, è davvero molto competente.
      raramente sbaglia partita. io mi giocherei un Canavese-Casale 3-3
      poi non dire che non te lo avevamo detto 😀

  2. Qualche parolina si poteva comunque spendere, anche se ne parliamo tutta la settimana.

    Potere di questa Tritium
    Non vedo solo che biancoazzurro.

    Io mi butto su una vittoria del Casale a sorpresa, mentre il
    nostro match è da 1X2.
    Anche se da tifoso penso di piu’ ad una nostra storica vttoria .
    Ciao e.. come diceva Maurizio Mosca… buon campionato
    a tutti.
    JtS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: