Settore giovanile: si migliora con il duro pane del professionismo   Leave a comment

Week-end interessante per i Pulcini della Tritium. I giovani trezzesi non hanno affatto demeritato al cospetto di squadre più quotate quali AlbinoLeffe, Cremonese, Hellas Verona e Pergocrema. I risultati, in questi casi, contano poco. Quello che interessa è l’impegno profuso e i miglioramenti tangibili evidenziati dai biancoazzurri. Ci sono ancora margini ma dopo queste esperienze si ha la sensazione che si stia lavorando bene. Gli unici impegnati in una gara ufficiale sono stati i Pulcini 2000 Rossi. La trasferta di Fornovo si è rivelata vincente.
Tra gli Esordienti una vittoria e una sconfitta. I 1998/1999 di Angelo Di Domenico, dopo tante buone prestazioni, devono arrendersi fuori casa alla forza dell’Enotria classe 1998, da sempre fucina di giovani talenti. Al contrario, i 1999 di Pagnoncelli hanno sconfitto nettamente il Pergocrema. I Giovanissimi B 1997 di Igor Galimberti confermano di attraversare un buon momento. Nel recupero della 9^giornata di campionato una doppietta di Rota e un gol di Milazzo hanno permesso alla Tritium di imporsi sull’Asperiam. Piero Macaro e i suoi Giovanissimi Regionali Professionisti 1996 devono accontentarsi di un pareggio nella partita casalinga che li ha visti opposti all’Olginatese. Ottimo banco di prova per i Giovanissimi B Regionali Professionisti 1998. Un’amichevole contro l’Atalanta è una partita che ha sempre il suo fascino. La sconfitta ci può stare specialmente dopo una prestazione come quella offerta dai ragazzi di Gargantini. Per quanto riguarda gli Allievi buone notizie per i 1995 di Stefano Sanna. Lo Scanzorosciate tra le mura amiche è sempre un avversario ostico da affrontare. Per questo la vittoria di misura è da considerarsi un buon risultato. Si fermano ancora, invece, gli Allievi Regionali Professionisti 1994 di Mister Robbiati. Nella sconfitta in casa del Lecco Scaldaferro e Cecere sono riusciti a fare gol, ma non è bastato alla squadra per portare a casa i tre punti.
Nella giornata di sabato, la Juniores Berretti del duo Romualdi-Fratus era chiamata ad una prova impegnativa in casa del Lumezzane. L’obiettivo era dare continuità all’ultima vittoria. A fine partita, però, sono stati i bresciani a conquistare l’intera posta in palio imponendosi per due reti a zero. Niente drammi in casa abduana, perchè gli infortunati sono tanti e una volta rientrati tutti in gruppo arriveranno anche i risultati a braccetto con le prestazioni.
Antonio Priore
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: