Tritium, l’esordio è con il botto: 0-2 al Pergocrema   Leave a comment

U.S. PERGOCREMA 1932  0
TRITIUM CALCIO 1908 SRL 2

Marcatori: 24’ Vecchio (T); 87′ Spampatti (T).

U.S. PERGOCREMA 1932 (4-4-2): Russo, Ghidotti, Rizza, Ricci, Romeo, Pambianchi, Tobanelli (46′ Maccan), Profeta, Pellegrini (46′ Scotto), Galli, Mammetti (71′ Simeoni). All. Maurizi. (panchina: De Santis, Gritti, Angiulli, Mugelli)
TRITIUM CALCIO 1908 SRL (4-2-3-1): Pansera, Fondrini, Riva, Vecchio (62′ Di Ceglie), Teso, Dionisi, E. Bortolotto, Daldosso, Lenzoni. R. Bortolotto (75′ Spampatti), Chimenti (67′ Floriano). All. Vecchi. (panchina: Pesenti, Malgrati, Gavazzeni, Martinelli)
Arbitro: sig. Minelli di Varese
Assistenti di linea: sig. Lotierzo di Napoli e sig. Di Nobile di Sondrio
Spettatori: 300 circa
Condizioni di gioco: Serata fresca con 15°. Campo ottimo
Calci d’angolo: 6-3 per il Pergocrema
Fuorigioco: 4-0 per il Pergocrema
Ammoniti: Ghidotti (P), Rizza (P), Ricci (P), Galli (P), Maccan (P), Teso (T), Daldosso (T)
Espulsi: –
Tempi di recupero: 2′, 3′

CREMA (CR), 15 agosto 2010 – Dopo 102 anni di storia, la Tritium mette piede nel calcio che conta. E’ iniziata con una bella vittoria l’avventura tra i professionisti dei ragazzi di mister Vecchi che, nella prima giornata di Coppa Italia Lega Pro, hanno regolato il Pergocrema, squadra iscritta al girone A di Prima Divisione. Una grande prestazione degli abduani, sul campo di un avversario di categoria superiore.

La cronaca. La prima occasione è al 6’ per il Pergocrema con Galli che direttamente da calcio piazzato stuzzica i guantoni di Pansera, che alza sopra la traversa in angolo. Al 9’ sempre Galli lancia Pellegrini che calcia alto sopra la traversa. Ma al 24′ la Tritium passa: Daldosso calcia una punizione dal limite dall’area, crossa in mezzo nella mischia. Vecchio trova il varco giusto e di testa insacca alle spalle di Russo. Al 30’ Enrico Bortolotto serve Lenzoni che si libera di tre avversari e crossa in mezzo per il tap-in di Roberto Bortolotto, ma Russo salva. Al 43’ ultima azione degna di nota del primo tempo con un’azione in velocità dei Bortolotto brothers che sfuma sul fondo.

Nella ripresa partono bene i biancoazzurri: al 54’ Lenzoni si invola per 40 metri palla al piede, entra in area in velocità e solo davanti al portiere calcia sull’esterno della rete. Al 57’ Ghidotti crossa dalla fascia per il colpo di testa di Maccan, ma Pansera alza sopra la traversa. Sul calcio d’anoglo seguente, Rizza trova Ghidotti che mette la sfera fuori di poco. Un minuto dopo, Enrico Bortolotto lancia Lenzoni, che viene atterrato al limite dell’area da Ricci. Della punizione si incarica Roberto Bortolotto che calcia alto sopra la traversa. Al 62’ si rivede il Pergocrema: Ghidotti serve in buona posizione Mammetti che tutto solo in area calcia alto. Al 22’ Galli cerca la rete dalla distanza su punizione, con uno strepitoso Pansera ad alzare ancora  sopra la traversa. Al 70’ il neoentrato Floriano crossa per Enrico Bortolotto che calcia a colpo sicuro e costringe Russo. a una parata strepitosa.

All’ 87′ la Tritium raddoppia: Daldosso calcia una punizione al centro dell’area. Riva mette in mezzo di testa e Spampatti insacca di rapina il definitivo 2-0. Nel recupero, c’è spazio per una punizione dalla distanza di Ricci, con Pansera che devia ancora in maniera prodigiosa in angolo.
Una bella partita fra due compagini ben messe in campo. Due formazioni che sicuramente vogliono far bene nei rispettivi campionati, ma senza ombra di dubbio alla distanza è uscita una grande Tritium.

Mattia Vavassori

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: